TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

15

Alla televisione hanno detto che per non so quale strano motivo questo 2008 durerà un secondo in più del normale. Per carità!

 

quelli che dicono l’anno prossimo vado a letto alle dieci
non li sopporto
sono come quelli che dicono se mi lasci mi ammazzo
ma poi non lo fanno
che gente

 

dice: tieffemme tu hai un compito fondament- devi comprare il salmone, i tranci di salmone, devono essere alti un centimet- un centimetro e mezzo dai è facile che ci vuol-
io quando vado ad una festa o ad un veglione -treh! dueh! unoh!- la gente non mi dice mai tieffemme tu cucina la teglia di pasta al forno o l’arrosto colle patate, noh! perché la gente mi conosce e sa che anche le uova sode con me vengono scotte e così mi affidano i compiti pratici
sì ma non sanno
che cazzo vuol dire i tranci di salmone di un centimetr- un centimetro e mezzo?
mica gli posso dire al pescivendolo questa cosa dei centimetri! gli dirò salve signor pescivendolo voglio del salmone -some salmone ahah- siamo in dieci tipo e quello non gli parrà vero e mi porrà tre chili di salmone sulla bilancia e me lo mett-
ah, tieffemme, già che ci sai porta anche dello spumante
some spumante
eh sì la fate facile voi lo sapete voi cosa accade oggi tre!ntuno!dice!mba! negli ipermercati al reparto spumanti?insomma arrivo che c’è una ressa anzi non c’è la ressa c’è un crocchio di gente svagata che guarda per aria carrelli impazziti messi per traverso coppie smarrite gruppi di pischelli che aha fàmo ‘sta cena e: che spumante portiamo? già, che spumante si porta? io pe’ non sapere leggere nè scrivere arrivo mi faccio largo a spintoni e arraffo l’ultima di un brut che se ne stava lì da sola e senza prez-
secco, demi sec, dolce, umido, adatto ai dolci, venti euro, quattro euro e novantanov-
ma io, no, che cazzo ne so?
 
diciamolo con tutta franchezza: questo 2008 è stato una schifezza -schifezzah!- e prima se ne va e meglio

è mica un lamento. c’è stato ben di peggio -o ben di meglio- ma a furia di relativizzare chissà dove finiremo e chissà dove finirò. è che negli ultimi mesi la mia testa è stata come l‘iPod di ultima generazione che quando lo agiti un pochettino lui cambia canzone ecco la mia testa è così che se la agiti un pochettino cambia pensiero solo che quello precedente mica è finito e completato e così mi ritrovo con un pugno di mosche in pugno anzi no manco quello niente mi ritrovo con niente
tante cose cominciate
isteriche accelerate
improvvide frenate
ecco il tutausandeight in sette parolate.

detto questo. credo che stasera mi metterò un paio di baffi e una cravatta. solo che io il nodo alla cravatta non me lo so fare l’ho messa solo una volta la cravatta alla mia laurea che io ero il primo della seduta e alle otto e cinque eravamo ancora lì con mia madre che diceva io lo so fare fammelo fare figlio mio come sei bello con la cravatta mio padre che mi diceva te l’avevo detto che dovevi comprarti l’altra cravatta a righine e

auguri, gente. tante belle cose. ci si rivede l’anno prossimo.

stanno finendo gli anni zero e manco ce ne siamo accorti.

7 post per 7 commentiCapidannitake away-05/06/07/08

TuttoFaMedia • dicembre 31


Previous Post

Next Post

Comments

  1. morgania dicembre 31 - 17:56

    Anche io ho comprato la cravatta. Da Terranova a 4eurie99. Solo che l’ho dimenticata a Milano… quindi stasera niente. Tocca a te fare quello vestito per bene! Poi, con le isteriche accelerate di cui io sono maestra facciamo i conti l’anno prossimo, che ne dici?

  2. TuttoFaMedia dicembre 31 - 17:59

    *ok, ne dico. per la cravatta affare fatto. ah, e poi io ancora devo ringraziarti per un disco che mi hai fatto conoscere e che tu non lo sai: grazie! :)

  3. Scoglieraapicco dicembre 31 - 18:40

    insomma quale spumante hai comprato?

    A me mi hanno fatto fessa coll’olio di semi, che ho acchiappato l’olio xxx senza guardare il prezzo, e che cazzo alla cassa ho scopeto che costava più di 5 euri. E a saperlo ci portavo l’olio d’olva a mia mamma che costava di meno. E sai che buone le melenzanine e le zucchinine all’olio d’oliva?!? :-)

  4. utente anonimo dicembre 31 - 18:46

    gia’! stiamo finendo gli anni zero e per ora sono stati parecchio deludenti. Ma l’anno prossimo è un’altra musica…ah se è un’altra musica

    Un determinato palbi

    PS: tu pure, neh !

  5. TuttoFaMedia dicembre 31 - 18:58

    *Scogliera: alla fine uno che mi dicono dalla regia essere bùono. Ecco, la scena del tuo olio è quella che ho più visto all’iper. Mad world.

    *Palbi: sì sì! Ma hai trovato, poi? Superata la soglia dell’emergenza? ;)

  6. yetbutaname gennaio 1 - 11:57

    è il secondo che separa il 2009 dal 2008

    contro la promiscuità dei tempi (per non parlar dei modi) un punto fermo in fondo al calendario

    buon anno

  7. rainbowsparks gennaio 1 - 12:12

    oh beh, a me generalmente fanno cucinare. stavolta ho soltanto portato alcool, facendo la figura della cattiva della compagnia (un po’ come le Spice Girls, hai presente, c’è quella bella, quella posh, quella sporty e quella poco raccomandabile….ecco, quella sono io).

    Così cattiva poi, che ai botti mi sono conigliamente nascosta dietro l’angolo.

    Mah, sono ancora in debito di sonno.

    Buon 2009, TFM :)

  8. utente anonimo gennaio 1 - 14:41

    ma tu devi vedere cosa c’è in cucina mò!madò!

    …alla fine poi a pictionary ho vinto io…nel caso il pubblico pensasse che sono solo bella!grazie del salmone, del ferrari, di non aver cucinato, dei 400 cioccolatini, peccato per la cravatta…a me piacevi con la cravatta (anche se non era a righine!)

    joujou

  9. utente anonimo gennaio 1 - 14:43

    no vabbeh era trivial. però sempre che vinsi, no?

    joujou

  10. morgania gennaio 1 - 18:14

    Dimmi qual è l’album, o morirò di curiosità inappagata… :-)

  11. utente anonimo gennaio 1 - 21:28

    Ciao Tutto fa media!!

    Sono “l’altro meridione” del tuo capodanno…Salvo.

    Ma hai contatto meno plateale?

  12. TuttoFaMedia gennaio 3 - 10:56

    *Yet: mi piace l’idea di una /non/ promiscuità tra i due. Spero che il dosmilanove parta bello illibato. Bah.

    *Rain: che sia buono anche per e con te! p.s. io chi porta alcool lo reputo il buono della compagnia. ormai è trasgressivo saper fare dei buoni cannelloni!

    *Jou: ecco appunto. Ma com’è che vinceste? Ladri! Ti ricorda niente Eolo?

    *Morgania: tu ascoltavi un disco di Colin Meloy e io tra me e me dissi chi cazzo è questo Colin, il nome non mi è nuovo! Andai dal Mulo e scoprii che era il cantante dei Decemberist: eccallà uno dei dischi più interessanti del dosmilaocho. bravia morgania :)

    *”AltroMeridione”: certo che ho. Ecco indirizzo mail di questo blog:

    tuttofamedia chiocciola gmail.com

    (scrivo così per evitare spam che qui è un attimo e ti ritrovi con la spazzatura nella posta).

  13. utente anonimo gennaio 3 - 14:15

    Al mio capodanno c’era più cibo che persone, mancavano l’arca e gli animali ed eravamo pronti per il diluvio universale!

    Il cibo io però non l’ho cucinato, io ero quella che sbucciava, affettava, sminuzzava, lavava i piatti che servivano, rimescolava nelle pentole, apparecchiava, ecc. ecc. Mia madre continua a regalarmi libri per imparare a cucinare, ma credo di essere senza speranza!

    buon anno

    Nhu mai

  14. Vlao gennaio 3 - 14:17

    Cavolo alla fine il Ferrari hai preso???

    E’ andata bene…

    c’era il rischio che dal cilindro estraevi il classico spumante da spruzzo… quello che a mezzanotte alle feste in piazza si schizza addosso alla gente!

  15. utente anonimo gennaio 3 - 20:41

    eolo l’ottavo nano, no? ah…no, il nono…

    simpaticajou

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>