TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

15

La tv del pomeriggio di un pomeriggio di giugno

 
dopo due settimane di nuovo un pomeriggio a casa. il pomeriggio visto dalla mia stanza ha un aspetto diverso. c’è più luce, tipo.e dopo sei mesi accendo la tv del pomeriggio di un pomeriggio a casa. come sempre quando ho un impegno impellente et costringente, tipo una consegna per l’indomani, io accendo la tv. la tv del pomeriggio. come quando a 15 anni il giorno dopo c’era il compito di inglese o di matematica -mio padre e i suoi consigli che monotonia!- e io invece che studiare guardavo gù e il gioco delle secchiate. insomma

la tv del pomeriggio di un pomeriggio di giugno. in mutande sul letto mentre mangio pane e bresaola e inzacchero le lenzuola di briciole con cui un giorno dovrò fare i conti, mi sa.

sul primo canale un tipo e una tipa stanno in un giardino. di notte. il tipo ‘ehi, è la tua ultima chance! devi dirmi la verità! come è andata con la morte del professor mocci?’ poi staccano su una festa di compleanno e la festeggiata festeggia e dice ‘grazie a tutti’ poi la mattina dopo uno che faceva centovetrine e la squadra dice al tipo della scena del giardino ‘ehi fratello mio, devi darle un’altra chance, sai il passato a volte è un peso insostenibile e spesso ricade sul presente!‘ e il tipo del giardino ci pensa un attimo su, mentre un commissario di polizia entra alla life e dice a delia boccardo che stanno facendo delle indagini sulla morte del professor mocci -!- e carolina, la figlia di suo marito, è l’unica testimone -!- oculare del pestaggio in seguito al quale il professor mocci è morto -!- di emorragia -!- interna, e delia boccardo dice ‘ma che bruttaaah morteeeh, poverinoooh!’ e poi nella sala suture della clinica life un dottore alto due metri dice a un dottore alto un metro e mezzo ‘ehi, mia sorella carolina ha appena compiuto diciottanni, tu la devi lasciare in pace! sei un uomo e lei è una ragazzina!’ e il dottore alto un metro e mezzo dice ‘basta! hai superato ogni limite! non usare mai più quel tono con me!’ e io penso: uno) ‘sta carolina spacca; due) il dottore alto un metro e mezzo è lo stesso che incontro ovunque, sulla tiburtina e al bar sciccoso di monti e anche in altri posti, tipo la tv del pomeriggio di un pomeriggio di giugno; tre) ambientare una soap in una clinica è un po’ un ossimoro

sul secondo canale special tribute to: ricchi e poveri. la brunetta è sempre più brunetta. la conduttrice dice ‘ehi ricchi e poveri, ma come fate ad essere sempre così in forma?’. e il biondo dei ricchi e poveri dice ‘ma è la musica! la passione! il cuore! la gente!’ mentre la brunetta annuisce e il nasone non lo so che fa che non lo inquadrano. ah-ah.

su emtivì a tierrelle c’è nick hornby. sì lo scrittore di alta fedeltà intervistato da elena santarelli e da carlo pastore -mentre la gente gli urla scemo! scemo! a carlo pastore, non a nick, e la santarelli, giusto per far passare sotto silenzio la cosa, dice ‘ma non gli urlate scemo! scemi!- insomma siccome nick hornby nell’ultimo libro c’è questo protagonista di sedici anni che per inciso è anche uno skater, la domanda partorita dagli autori di tierrelle è:

ma nick, tu che non hai sedici anni e non sei uno skater, ma come hai fatto a immedesimarti in un personaggio che ha sedici anni ed è uno skater?

e alla numero cinqueehhh c’èèèè jesse mccartney! jesse mccartney, per chi non, è uno che un paio di anni fa era l’idolo delle ragazzine. aveva sei anni. adesso ne avrà tipo otto. ma è irriconoscibile! io ci ho messo mezzora a collegare il jesse mccartney seienne e l’ottenne palestrato che si dimena nel video. secondo me sono due persone diverse. secondo me quello vecchio l’hanno mandato via e l’ufficio casting ne ha preso un altro. e così mi si è aperto il pop-up di quando ero piccolo e guardavo le soap opera con mia nonna e ogni tanto cambiavano i personaggi principali e una voce metallica avvertiva ‘da questa puntata curtis alden sarà interpretato da’ -che curtis alden in quando si ama è cambiato tipo nove volte, quel personaggio portava zella IMHO- mentre oggi nessuno ci dice più niente, dobbiamo capire tutto da soli, come nel caso di jesse

il segno dei tempi.

comunque stasera all’alpheus in rome concerto dell’amor fou. e io me ne fou a casa, mortacci suhi, a far morire qualcuno -e adesso?-

music makes the peopleprivatorecensionisuperclassifica showTRL

TuttoFaMedia • giugno 4


Previous Post

Next Post

Comments

  1. joujou giugno 4 - 17:10

    e fu così che tfm e joujou diedero buca agli amor fou. secondo te se ne accorgeranno che non ci siamo?

    uffi. tutto questo lavoro è troppo per dei disoccupati come noi.

  2. utente anonimo giugno 4 - 21:24

    madò tu certe volte sei proprio ispirato dal divino. che bellooooooo questo post!

    iob

  3. yetbutaname giugno 4 - 21:29

    immedesimarsi?

    non è un pirla

  4. Masblog giugno 4 - 23:48

    Anche Trey Clegg.

  5. paturniosa giugno 5 - 08:35

    Io avrei voglia di prendere un giorno di ferie per guardare la TV del pomeriggio

  6. TuttoFaMedia giugno 5 - 09:16

    *Jou: dici che è troppo? sì dico pur’io. aiuto.

    *Tubbie: è vero? anche io lo penso a volte! ahahaahah

    *Yet: …ma uno scrittore…

    *Mas: un giorno oltre alla sfida sui serial americani anni ’80 (saranno famosi) faremo anche la sfida sulle soap americane anni ’80. Amico, tu ne sai, bravo! :)

    *Pattie: meglio di no. ci servi viva

  7. paturniosa giugno 5 - 12:33

    Dici che non resisterei alla TV del pomeriggi?

    Guarda che ho lo stomaco forte.

    In ogni caso anche Thorne Forrester ha vuto un sacco si interpreti…

    (E pure i fratelli Boschi)

  8. Quadrilatero giugno 5 - 15:43

    Jesse McCartney è tutti i fratelli hanson, a turno.

    Ca**o è il gioco delle secchiate?!?

  9. utente anonimo giugno 5 - 23:20

    ciao tieffeemmeeeeeeeee

    iob

  10. utente anonimo giugno 5 - 23:21

    volevo dirti che il tuo tuittah basta a se stesso

    iob

  11. TuttoFaMedia giugno 6 - 12:42

    *Pattie: ma Thorne solo tre, Curtis e quello che dice Mas almeno 700!

    *Quad: hai ragione! Gli Hanson! Il gioco delle secchiate se non te lo ricordi è meglio che io non ne parli (italia uno, primo pomeriggio, please don’t go)

    *Tubbie: meno male che ci sei tu che apprezzih

  12. ALuceSpenta giugno 8 - 11:47

    ho appena scoperto gli amor fou, e mi piacciono parecchio! ma tu ci arrivi sempre prima, sei TROPPO avanti! ;)

  13. TuttoFaMedia giugno 8 - 19:11

    *Als: e dire che io sono arrivato tardissimo, visto che l’album è dell’anno scorso. Comunque sono contento ti piacciano. Piacciono alla gente che piace, l’ho deciso adesso.

  14. Quadrilatero giugno 8 - 19:42

    No, dai, rivelami le tue infinite conoscenze!

    È mica quel gioco con i bambini uno di fianco all’altro che tiravano la corda? No, eh?

  15. TuttoFaMedia giugno 8 - 19:53

    *Noh! Nohnèlaraihhhh! Ambrah + sgallett-ragazzin-sceme del ’94 -94!-

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>