TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

21

Per non parlare di chi dovrebbe entrare nel cast del nuovo Beverly Hills 90210

 
cose che ho scoperto questa settimana.

1. la voce di the niro ricorda quella di jeff buckley. ma a tratti.

2. devendra banhart è in love with natalie portman -!-

3. ho già trovato uno dei top 5 album del 2008 -qualcuno di grazia sa dirmi da dove spunti-no destroyer?
4. lo sciopero degli sceneggiatori ha nuociuto maggiormente agli show di un certo tipo. e se dico un certo tipo sapete a chi io mi stia riferendo. il 4×09 è uno dei più improbabili della storia di lost. d’altronde, se fossimo costretti a dare un’accelerata improvvisa alle nostre vite, le stesse ci apparirebbero decisamente non attendibili, più di quanto già non lo siano. gli occhi orribili di benjamin linus sugli scudi, però.5. la voce di eva longoria+parker è quanto di più lontano ci si possa aspettare dal corpo di eva longoria+parker -e infatti questa gente lo sa bene e non vuole farla parlare: we write the Storia for Iva Longoria!-: comunque, la suddetta voce mi dà il destro per un tfm award, così, su due piedi: eva longoria, winner for: best vaiassa. e comunque l’immobilismo involutivo del personaggio di susan mayer ha del sorprendente. e comunque quando desperate housewives decide di mettere il turbo -4×09+4×10=tornado- non può non affidarsi a felicity huffman/lynette scavo: certo con quella ameba minchiona di marito brillare è più semplice.

6. mauro di maggio, cantautore romano di ex belle speranze, ha capito che per campare bisogna fare la tv -come lo capisco. hanno vinto loro. mai dire: questo mai!- e, nello specifico, le sigle del nuovo programma di e con ambra su mtv, tra i cui autori spicca un: matteobb-

7. con jonathan coe ora stoe a: due -capolavori-, una -ciofeca- e un -onesto preludio a quel che sarà-

8. se la scorsa primavera vide il trionfo indiscusso della cannuccia sprizzagusto -che continua indefessa ad essere una delle chiavi di ricerca più digitate per arrivare su tfm-blog, mai quanto mellory blasi e le mutandine di eleonora daniele, però- quest’anno sarà la volta del 5 in 1 a colori -io preferisco il bianco- che è a metà strada tra un minibrick e un maxibrick.9. da unieuro vendono i libri. soprattutto i libri nuovi scontati. anche quello che ha già vinto il tfm award for: libro italiano dal titolo più bello -e che ci faranno odiare subito subito: è già un best seller, altro che solitudine, cazzo-

10. irrefutabili evidenze consigliano vivamente una svolta proteica alla mia tremebonda esistenza.

beverly hillscose di mondodesperate housewiveslost in lostmagazinemusic makes the peoplePost a puntirecensionisuperclassifica showtelefilm

TuttoFaMedia • aprile 27


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Masblog aprile 27 - 11:01

    Tieffè (10): ma cose tipo -colazione con l’uovo- e -bistecche a tutto spiano- ?

  2. nur00 aprile 27 - 18:25

    Il punto 2 mi ha distrutto

  3. utente anonimo aprile 27 - 23:55

    finalmente californichi anche tu! beh dimmi dimmi, che ne pensi?

    iob

  4. paturniosa aprile 28 - 08:14

    per quanto riguarda l’8 io mi sa che voto il rosso e il blu…

    così tanto per dire a mia su un argomento a caso…

  5. DarthAnto aprile 28 - 10:36

    Riguardo al punto quattro, io sono in attesa della quarta stagione, ma ero già rimasta piuttosto delusa dal “personaggio” di Jacob; speravo non si scadesse di nuovo ulteriormente.

  6. TuttoFaMedia aprile 28 - 12:34

    *Mas: no cose del tipo che la parola carboidrati la cancello dalla mia memoria a lungo, medio, breve, brevissimo termine

    *Nur: dai, niente è per sempre :)

    *Tubby: pilot fantastico, 1×02 molto interessante, 1×03 moscia. Intanto ho ipotizzato alcune cose. Vediamo se azzecco.

    *Pattie: ok ;)

    *DarthAnto: attenzione però, la quarta stagione è comunque eccezionale. Tre episodi almeno sono di livello inimmaginabile. 4×09 scadente (i primi venti minuti almeno) per cause di sciopero maggiore. Ergo: non abbandonare la fede, se puoi

  7. utente anonimo aprile 28 - 12:45

    Anche io devo ancora vedere la quarta serie,la fede,a prescindere dalla 4×09,non la perderò mai.In lost I trust

    Per arrivare a qst blog la mia chiave di ricerca è stata “capra sul dirupo”..

    Giorgio

  8. DarthAnto aprile 28 - 14:02

    Non abbandonerò mai la fede, non quella in Lost almeno.

  9. spic aprile 28 - 14:12

    Ormai commentatrice obbligata sull’argomento…

    La mia versione del 7 è: un capolavoro; un quasi capolavoro tanto simile, concettualmente, al capolavoro intero da farti pensare “saprà scrivere qualcosa di diverso?”; due non-ricordati/non-ricordabili, altresì definibili senzainfamiasenzalode; un onesto preludio; un buon epilogo; una pietra tombale che urla “non farti più fregare: NON SA scrivere qualcosa di diverso”.

  10. utente anonimo aprile 28 - 15:12

    Mmmm…sono andata ad ascoltare the Niro, spinta dal tuo paragone…

    la voce non assomiglia (NO), forse assomiglia il modo di interpretare e qualche spizzicatura di chitarra.

    saluti

    Cecilia

  11. TuttoFaMedia aprile 28 - 15:12


    *Giorgio: In Lost I trust mi piace molto.

    Ah, benvenuto su questo blog. Finalmente ‘conosco’ uno che arriva qui dalle chiavi di ricerca. Capra sul dirupo: Gondry o qualsiasi altra cosa si tratti -…- noi non lo vogliamo sapere. Qui si rispetta l’altrui privacy ;)

    *Darth: meno male

    *Spic: ecco uno dei momenti in cui maledico la staticità dei blog. Quanto gradirei una bella conversazione davanti ad un caffè con argomentoe: jonathan coe. Sul capolavoro e il quasi capolavoro: spero siano quelli che penso io. Ad ogni modo, ne ho ancora due sullo scaffale da leggere. Chissà.

  12. TuttoFaMedia aprile 28 - 15:18

    *Cecilia: ehehehe dal che deduco che Jeff per te sia proprio Jeff. Hai sentito ‘About Love and Indifference’? In caso negativo. Falla partire, chiudi gli occhi e ascolta l’intro musicale e la prima strofa cantata da The Niro. A me ha fatto ricordare Jeff. Non ho detto che le voci si assomiglino, ho detto che l’una ricorda l’altra :) E tra l’altro non credo sia casuale.

    Da uno che ha amato Jeff Buckley alla follia, when he was diciassettenne o giù di lì.

  13. utente anonimo aprile 28 - 15:43

    Sì, è vero lo fa ricordare proprio (leggerò con più attenzione) e non solo per la voce. Quando è partita la tromba però mi sono destata ;)

    Ah come sarebbe stato bello se l’avessi scoperto a diciassette anni e non molto più tardi :(

    ciao ciao

    Cecilia

  14. utente anonimo aprile 28 - 15:45

    beh molto..forse è meglio dire un po’ più :) )

  15. TuttoFaMedia aprile 28 - 16:08

    *Cecilia: eheheeh secondo me se l’hai scoperto un po’ più tardi evidentemente doveva andar così ;) (Oggi mi sento più fatalista del solito). Sì, la tromba ci desta e s’è desta. E per fortuna, che di Jeff uno solo basta e manca.

    p.s. non volevo essere ‘fastidioso’ con la puntualizzazione ‘somigliare’/'ricordare’, solo che ci tenevo ad essere preciso. Non mi permetterei mai di associare le due voci. The Niro ancora ne deve mangiare di polvere!

  16. utente anonimo aprile 28 - 19:49

    Grandi Destroyer, concordo. A me piace Foam Hands. Ma ti segnalo pure The Last Shadow Puppets (e il pezzo My Mistakes…)

    80/100

  17. TuttoFaMedia aprile 28 - 21:08

    *80/100: foam hands è anche la mia preferita, al momento -sta già in compilazione-. Mi sono informato sui Last shadow. C’è lo zampino scimmiesco :)

    Lo ascolterò con cura. Grazie per l’ottimo consiglio.

  18. Ari aprile 28 - 23:14

    quale è il libro di coe che ti è sembrato una ciofeca?

  19. TuttoFaMedia aprile 29 - 00:23

    *Ari: l’ultimo. La pioggia prima che cada (sui maroni), da me ribattezzato Va’ dove ti porta la pioggia prima che cada (sui maroni). Non ci voglio nemmeno ripensare, a quella schifezza. Abominio!

    :)

  20. DarthAnto aprile 29 - 08:48

    E io che l’avevo messo nella lista desideri spulciando nella tua libreria!

  21. TuttoFaMedia aprile 29 - 14:27

    *Darth, se vuoi te lo regalo. Certo, poi come faccio con il tavolo che traballa? ;)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>