TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

34

Ma si trovano ancora i regali dentro i fustini del dash? E soprattutto, esistono ancora i fustini del dash?

 
l’altro giorno sono stato al decathlon. che è un negozio di articoli sportivi. ma di proporzioni ciclopiche. tipo auchan -che avete voi, nelle vostre città, di ciclopico? il carrefour? lo ipercooop? la esselunga? ecco una roba del genere, ma solo di cose sportive-. dovevo comprare una cosa.quella cosa non l’ho comprata. ho comprato altre cose. sì, perché quando vedi attorno a te centinaia di persone iperattive tipo furetti che si muovono arraffando sottobraccio cyclette -amika! solo 99 euro!-, tapis roulant -amiko! solo 25 euro! al mese e per nove anni-, tavoli da ping-pong -amiki! solo 759 euro!- alla fine qualcosa la compri pure te, anche se quello per cui eri uscito, avevi preso la macchina, avevi fatto un pezzo di raccordo, un pezzo di bretella tuscolana, avevi cercato parcheggio, eri entrato, avevi alzato gli occhi e il naso all’insù, beh quello: non c’era.
così ho preso il carrellino blu, mi sono adeguatamente adeguato al contesto e: numero due magliettine traforate che aiutano la traspirazione del sudore -7 euro l’una!-, numero uno pantaloncino traforato che aiuta la traspirazione di un’altra cosa -4,99 euro!-, numero sei calzini corti in apposita confezione tenuta assieme con lo scotch marrone da imballaggio -3,50 euro!-. e basta. poi, umiliato e sbertucciato dagli altri simpatici avventori -e lèvate, co’ quehi du’ stracci!- sono arrivato alla cassa.

la cassa. la cassa dei supermercati e dei centri commerciali.

*
- ma’, lo posso comprare quello? -l’ovetto kinder- tipregotipregotiprego
- no! non esiste! tra un’ora ceniamo e io ho già preparato i cavolfiori stufati!
- :(
- e va bene! -‘stu picciriddu si porta il cervello! matri mia!- ma te lo mangi solo dopo cena! e se non finisci i cavolfiori, niente puffi!
- :)

questo dai due ai dodic-e vabene!-quattordici anni. poi il duplo -versione arcaica e premoderna del tronky- che poi cambiò sesso con l’aggiunta del pregevole distico elegiaco ‘nocciolato/leggero’ e gli vennero tre tette così -cioccolato&nocciole mmm-. poi il tronky stesso. l’happy hippo. ma l’happy hippo solo fino a due anni fa. che ora ho smesso di frequentare i supermercati mainstream e vado in discount che accanto alla cassa hanno solo pistacchi e semini -chi vuol capire capisca, io non mi farò certo tacciare di xenofobia, la zenofobia non mi appartiene, ti giuro alessia!, la tolleranza è il primo valore che ti insegnano qui, qui sàà tibburtina, d’altronde i calabresi o li tolleri o te li sposi-

*
insomma la cassa. la cassa del decathlon. cosa può eccitare un giovane maschio cresciuto a pane e dash mentre si appropinqua alla cassa del decathlon, titillando i suoi più sordidi istinti adolescenziali?
1) l’orologio subacqueo. c’è da dire che io non porto orologi da polso da una decina d’anni. non so perché. un giorno, così, all’improvviso, ho smesso. ho fatto lo switch. lo switch dello swatch. ma adesso. l’orologio subacqueo! e c’ha anche il cronometro!
2) il contapassi, altresì detto podometro. e c’ha anche il cronometro! e c’ha anche il contakalorie bruciate!
11,50 euro + 10 euro= sono miei.

back home. ebbro di felicità. il contapassi. il sogno di una vita. ho scartato la confezione del contapassi. contapassi: cosino tondo grosso come un ceciogm. poi un libretto di istruzioni. di 176 pagine. uhm. ahhh ma c’è anche il giapponese! italiano. dice: “il podometro va impostato”. e impostiamolo! impostazione dell’ora. impostazione dell’anno. fatto. poi. sbrighiamoci che voglio uscire con il mio contapassi e contare i passi che da casa mia vanno -che ne so!- fino al forte prenestino! ok. dice:
“impostazione della lunghezza del passo. più la misura del passo sarà precisa, più il calcolo della distanza percorsa sarà affidabile, perciò: contare il numero di passi effettuati (NP) per percorrere una distanza conosciuta (L), 10 o 20 metri per esempio. Poi dividere L per NP e si otterrà la lunghezza del passo: (LP)=L/NP. Esempio: 13 passi per percorrere 10 m o 1000 cm, la LP è di 1000/13=75 cm”

certo. in teoria avrei dovuto attaccarlo alla cinta. ma non ho potuto. l’avevo già tirato contro il muro. il contapassi di questa minchia.

per fortuna c’era il mio orologio subacqueo. tronfio al polso sinistro. sono andato in bagno a lavarmi le mani. dopo una mezzoretta mi è sovvenuto il motivo del decennale ostracismo contra orologiom. avete presente quando l’acqua va a ristagnare sotto al quadrante e ristagna che ti ristagna si tramuta in una specie di cacchetta nerognola et melmosa? eh, quella. che a sei anni, ancora ancora, ma a ventinove.

cose di romaonce upon a timeprivato

TuttoFaMedia • aprile 8


Previous Post

Next Post

Comments

  1. viridian aprile 8 - 12:04

    La cosa più bella degli orologi subacquei è che funzionano a -5000 metri sotto l’acqua. Ah perché tutti i giorni, ci si va, a -5000 metri sotto l’acqua.

  2. utente anonimo aprile 8 - 13:00

    incredibilmente anche io sono andato da Decathlon domenica scorsa. direte: stiui al supermercato dello sport? noooo!! infatti, per l’improbabilitá dell’evento, nevicava.

    comunque, ho visto il contapassi, e lo volevo comprare anche io, solo che quello che ho visto io andava solo con un certo tipo di scarpe Nike, e si rivolgeva solo al pubblico che possiede l’iPod Nano, essendo il contapassi collegato telepaticamente con l’iPod Nano. io ho l’iPod shuffle – che mi hai regalato anche tu per la mia laurea – e quindi ho dovuto reinvestire i £25 del contapassi in borraccia metallica rossa, calzini doppi da montagna, calzini da ginnastica, burro di cacao, scarpe da ginnastica, scarponi da trekking, costume da piscina, maglia termica per la neve, barre di frutta secca e/o condensata,(non compratele mai da Decathlon, sono fatte con il canola oil/olio di colza oltre a far cagare). direte: che c’entra il costume da bagno se stai pianificando il viaggio per la montagna…

    sei curioso di sapere dove vado con questo armamentario?

    beh te lo dico, e non vedo l’ora di partire: in Islanda.

    comunque, se non finisci i cavolfiori, niente puffi…mah. i puffi vengono comunque prima o poi. questa te la spiego sabato di persona.

    stiui

  3. viadellaviola aprile 8 - 13:13

    d’altronde i calabresi o li tolleri o te li sposi-

    che non è come dire: o li hami o li hodi.

    abbravo, hai proprio colto. io cercavo l’espressione giusta e me l’hai data tu.

    eri proprio un teorico di noi giovani.

    poi volevo dire che niente batte il duplo, nemmanco il mars il tronchi. l’eppi ippo poi, roba moderna da fighetti.

  4. utente anonimo aprile 8 - 14:29

    che qui mi si rimprovera di non attenermi ai post, quindi mi limito a dire il mio snack preferito e non aggiungerò altro, ecco.

    il milky way, che qua è ancora di gran moda.

    mike, il dibattito lo vengo a creare nei vostri blog, ok?

    iob

  5. TuttoFaMedia aprile 8 - 15:55

    *Stiui: in realtà eri meco al Decathlon di Torvergata, dillo eh dillo! Il mio contapassi è molto più easy di quello trovato da te. Senti, ti fai una foto mentre ti spalmi il burro cacao? Se tanto mi dà tanto, dovresti essere irresistibile. Oltre che rincoglionito. Me l’avevi già detto dell’Islanda! Tanto che mi passasti i Mum. Ok, sabato, giust in time.

    *Viola: aggrazzie. Ma dici il duplo prima o seconda versione? Se intendi la dupla operata, hai visto che è appena uscita la versione extradark? A me non piace, il fondente mi provoca conati.

    *Tubbie: ma chi ti rimprovera, chi? Io? No! Non mi dire che oltre a ‘donna di un certo tipo’ sei anche ‘donna che se non viene calcolata fa l’offesa’, ovvero ‘esemplare uterino di perenne mestruo’? Tanto con me non attacca, nonnò! (e venne giù l’inferno: ahahahaha)

    E poi, il milky way lo trovavi alla cassa? Che nel caso sei andata fuori tema. Ma dai, se leggi una delle tag di questo post, chi se ne frega del tema!

  6. utente anonimo aprile 8 - 16:16

    madò no, piango! che sì, tu, proprio tu mi avevi rimproverato che ti avevo abbassato il livello culturale del post, ecco. e mo c’ho il blocco del commentatore :( ((

  7. signorponza aprile 8 - 16:54

    Anch’io ho smesso all’improvviso di portare l’orologio. Più volte. Generalmente succede quando mi si rompe il cinturino o quando si scarica la batteria. E scopro ogni volta che si può vivere senza.

  8. utente anonimo aprile 8 - 17:14

    però volevo dire, siccome mi aspetta una settimana di liti coi miei e solitudine (dubito che i miei amici del liceo siano dotati di senso civico) facciamo una bella diretta come quelle del daveblog durante lo scrutinìo? dai dai!

    e se tu c’hai da fare, tfm, ci lasci il blog per commentare in diretta? possiamo? eh?

    iobbie :)

  9. utente anonimo aprile 8 - 19:22

    vicino alla cassa del decathlon che c’e’ qui ci sono quelle palline piccole inutili e colorate e ogni volta che ci vado con i miei amici li costringo a comprarmene una che poi puntualmente perdo… pero’ l’ora successiva all’acquisto passata a giocare a basket nello spiazzo davanti al negozio (dove ci sono i canestri) con la mia nuova pallina e’ uno dei momenti piu’ belli di sempre…

    mandarina

  10. kappolella aprile 8 - 19:28

    “d’altronde i calabresi o li tolleri o te li sposi” – che non è come dire: o li THOLLERI li HODI.

    ma il Raider se lo ricorda nessuno? Dai quello che poi è diventato tuics!

    Cmq abito proprio sulla tiburtina e anch’io ho un paio di esperienze tremende in quel cacchio di decathlon. Basti dire che adesso ho la bici che ho usato 10 volte in un anno, la casa piena di camere d’aria di riserva che non si sa mai e ogni volta che mi ci avvicino mi fa male il culo solo al pensiero.

    Fate un po’ voi…

  11. toso70 aprile 8 - 19:36

    negli anni ho comprato DI TUTTO al decathlon…

    su due piedi mi ricordo: pallone basket tuttonero da playground, pallone basket tuttoblu da plyaground, pallone da basket in fintapelle da plyaground, racchetta da tennis, palline da tennis a un euro l’una, cardiofrequenzimetro, orologio subacqueo, set per il badmington, campanello ultrafico per bici, svariate maglie traspiranti per correre che però dopo 10 minuti puzzano subito a bestia, borraccia running senza tappo con valvola, borraccia da campeggio con bicchiere inserito

  12. kappolella aprile 8 - 19:46

    fico il sito cassettina! anch’io! anch’io!

  13. Scoglieraapicco aprile 8 - 21:44

    hihi, io ho comprato la torcia, l’altro giorno da decathlon :)

  14. utente anonimo aprile 8 - 21:55

    A leggere questo post, ti sposerei, sei l’uomo per me :D

    tua (!!) Rainbowsparks sloggata.

  15. paturniosa aprile 9 - 10:43

    La mia scelta di vivere senza macchina e nel centro pieno di città mi porta a frequentare poco questi luoghi, in cui credo che tornerei ad aavere 6 anni…

    Però tanti anni fa mio papà comprò da decathlon la mitica tenda ombrello pieghevole, che è tutta già montata e che è diventata la mia fedele compagna di mille avventure, le ho dato pure un nome- ludmilla-

    ah, poi il mio snack preferito di tutti è il duplo, oppure il ciocorì

  16. spic aprile 9 - 11:05

    Gli snack sono argomento troppo ampio. Io direi, soprattutto un tempo, biancorì. Ora mi sono disintossicata e preferisco non parlarne.

    Piuttosto gli orologi subacquei. Vi metto a parte di una rivelazione che mi colse anni or sono, quando non so dove trovai una tabella di corrispondenza tra le atmosfere indicatevi e le attività quotidiane che REALMENTE si possono svolgere indossandoli. Ecco. Un trauma. Non ho ricordi precisissimi (eh grazie per l’informazione puntuale! mi direte) ma veniva fuori che, chessò, con 3000 metri di profondità si poteva lavare i piatti – schizzi – ma non fare la doccia, con 5000 fare la doccia ma non il bagno, con 10000 fare il bagno ma stando attenti, e così via. Insomma: una sòla.

  17. TuttoFaMedia aprile 9 - 11:48

    *Tubbie: facciamo così. Se continui ad avere il blocco ti faccio come quando uno ha il singhiozzo. Ti faccio venire paura. Anzi faccio come faceva ieri Cesena/Dr House in Mai dire Martedì. Se non lo sai, sàllo su utube. Mi rotolo dalle risate.

    *Signorponza: sìsì senza, a parte quando si va a -5000 metri di profondità :)

    *Tubbietù: l’idea mi esalta. Ok, facciamo una mega diretta in cui pensiamo di trovare le Indie e andiamo a scovare un nuovo continente. Anche solo io e te, ma la facciamo. Solo che io sarò online da una certa in poi. Sperando di riuscire a tornare in tempo a Roma. Sai, con i simpatici fascisti magari assieme ai libri di storia riscritti impongono l’isola-zionismo così, su due piedi.

    *Mandie: io lo dico che il Sud -certo sud- è sempre il meglio. Voi avete ancora lo spiazzo per giocare a basket. Qui a Torvergà, nello spiazzo c’è già il parcheggio pieno di macchine. Arriverà anche da voi, Nicky o non Nicky. Sei pronta all’eventualità?

    *Kappolella: mi hai aperto un mondo. E’ vero, anche il Raider ha cambiato sesso! P.s. da palermitan/tiburtino anche tu allora hai la laurea in calabritudine coatta -coatta non nel senso romano però- Oh, se fai la cassettina poi passamela!

    *Toso: posso fare l’applauso al set da badmington e alla borraccia con bicchiere inserito che mi fa tanto terme termali? :D

    *Scoglieraapiccosudecathlon: e che ci fai con la torcia? Ispezioni i fiordi catalani? :D P.s. scusa eh, ma io starei tutto il giorno a fare giochi di parole con il tuo nick. E’ stupendo!

    *Rain: uh che emozione. Come bomboniere mandiamo tanti orologi subacquei da due euro con la faccia di Chandler (rammento che piaceva anche a te, Matthew Perry dico)! Ok? ;)

    *Pattie: devi tornarci presto, è un continuo stare con il dito puntato in alto. Garantito.

    *Spic (anche il tuo nick, spic, è stupendo, è una Span-na sopra gli altri!): tu che ne sai. Le istruzioni del mio nuovo orologio subacqueo dicono che è impermeabile a 5 ATM. Che ci posso fare? Dimmelo tu, prima che io faccia la cazzata e debba buttarlo in fondo al mar.

  18. Quadrilatero aprile 9 - 12:54

    Me lo dicevi e ti regalavo il mio, di contapassi.

  19. paturniosa aprile 9 - 12:57

    il 10,55… evviva evviva evviva! tutti hamano TFM. sviluppa, sviluppa!

    PS: quanta struggenza per il cagnolino bianco!

  20. Quadrilatero aprile 9 - 12:58

    Compliments for a place under the sun.

    Sun di Lost, ovviaments.

  21. spic aprile 9 - 14:15

    Spic-span! Dash! Ajax: sono un uomo Finish. BioPresto all’ospedale.

    E mia mamma ha un negozio di detersivi, giuro.

    Con 5 atm direi che, se piove, puoi uscire di casa. Ma con l’ombrello.

  22. TuttoFaMedia aprile 9 - 14:39

    *Pattie: e il gattino, no?

    *Quadrilatero: bravo bravissimo che sai come funziona: alludo ma non dico, alludo quindi ludo! Sun&Jin. Ah.

    *Spic: scusa mi scappava. non lo faccio più, giuro. Grazie per la dritta.

  23. paturniosa aprile 9 - 15:00

    Il gattino pure, ma il cagnetto di più… questo è stile signori!

    Posso fare clap clap a quadrilatero?

  24. utente anonimo aprile 9 - 16:34

    miki sono a italia!!!

    c’ho amici, grande fratello, la d’eusanio, gerry scotti, mtv, telenorba, matrix, le mozzarelle i pomodori al sapore di pomodoro, gli affettati, la ricotta, i grisbì, piango!

    tfm: ma house non c’è a mai dire martedì di adesso. che me lo guardo tutto su utube ma lui nn c’è no

    tfm: sissì diretta! restiamo uniti!

    eppoi madò quella creatura là dai folti capelli ricci, come mi strugge…

    devi assolutamente tenere un altro seminario notturno!

    iononbxl

  25. TuttoFaMedia aprile 9 - 19:36

    *Pattie: onestaments -cit- non fu una mia idea eh no!

    *Tubbienoabsxl: la ricotta squanta! i panzerot! il cacioricòt! anch’io piang! evviva le puglie e chi le inventò

    Certo che c’è House: l’ho visto con i miei occhi medesimi giusto ieri pensa te! Ommadre avrò mica le traveggole?

    La creatura dai folti capelli ricci è fatta apposta pe’vvvoi, sappialo. Che a voi vi si stringe il cuor…

    Alla prossima fàmo videoconferenza. Anzi, prendo un aereo mi sa. Fàmo prima!

  26. utente anonimo aprile 9 - 20:21

    no no l’enorme spiazzo per il parcheggio e’ dopo il fighissimo spiazzo con i canestri e tavolini da ping pong… Nichy non permetterebbe mai che ci venga tolto, e’ uno dei punti saldi del suo governo. Piu’ canestri per tutti…

    Mandarina

  27. utente anonimo aprile 10 - 15:00

    oohmmmadre, secondo me nn c’è!boh io lo vedo perchè c’è uno che spezzetta tutta la puntata e la mette su tutubi però house non c’era. forse nn ha messo quel pezzetto!

    cmq tiziano ferro e la vita di mario biondi fanno troppo ridere.

    madò la creatura, io sto in pensiero mannaggia.

    iotv

  28. TuttoFaMedia aprile 10 - 15:07

    *Tubbie: c’è c’è fìdate fìdate. Forse quell’uno ce l’ha su con house -e fa bene, tra l’altro-

    A proposito di madre: la madre del mio coinquilino mi hodia -ma sul serio!-, dice che ho portato la droga e sto rovinando il criaturo che si chiama come me e ora è in pensiero per il criaturo riccio: se fa una brutta fine io -tfm- ho i giorni contati. Ma sul serio!

  29. paturniosa aprile 10 - 15:31

    Ricorda alla madre del tuo coinquilino che in quel luogo è successo di peggio che la cantante e il cugino di quello che si chiama come te usavano la polverina magica e quella là che si chiama con un colore le pastiglie…

  30. TuttoFaMedia aprile 10 - 17:11

    *Pattie, allora ti do il numero di tel della madre di curtulill e ci parli tu e ci metti una buona parola tu e ci dici che non mi deve odiare

  31. utente anonimo aprile 11 - 20:03

    io sto con la mamma di curtulill!

    tu sei un delinquente! ma lo vedi quante cose brutte stai facendo succedere, eh eh?

    iob

  32. utente anonimo aprile 11 - 20:30

    e il cane dell’altroieri, quanta cattiveria! povera creatura!

    cmq il monologo di tony bread, ma che scena patetica era?

    tu sei un delinquente!

  33. utente anonimo aprile 11 - 20:31

    madò no per il monologo eh, lo so che lì sei incolpevole!

  34. TuttoFaMedia aprile 11 - 20:36

    *Infatti lo stavo per dire. Io mi assumo le responsabilità solo per quello per cui sono responsabile! Cani e animali -…- esclusi

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>