TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

14

Mio padre e Carmen Consoli

 
Giorni fa. TFM sta lavorando alacremente -…- quando: drin.
TFM: Chi cazzo è
Padre: Tieffè
T: Eh
P: Disturbo?
T: Secondo te?
P: Sempre il solito sgorbutico
T: Papà, su, stai bene, sì? emergenze, no? e allora che vuoi?
P: Epporcamiseria, sempre agitato mai una volta che… Vabbè, ti verrebbe complicato essere stasera a Catania?
T: Sì che mi viene complicato sono a Napoli, ricordi? Tra l’altro adesso stavo lavorand- ma perché poi dovrei essere a Catania?
P: No perché… Beh… Insomma… Ieri stavo camminando per le vie del centro, c’era una bella giornat-
T: Papà, sto per chiudere
P: Scunsaioco! Vabbè te lo dico: ieri ho incontrato Carmen Consoli!
T: Capirai io l’ho vista cinquanta volte!
P: Eh ma io l’ho conosciuta!
T: ?
P: Abbiamo preso un caffè assieme al bar. Sai è proprio una persona in gamb-
T: Papà, ti prego, dimmi che non le hai detto nulla di me e del mestiere che faccio!
P: … Non dovevo?
T: Lo sapevo! Mai che ti stai zitto! Avanti parla che lo so che muori dalla vogl-
P: Ah-ah le ho detto che tu sei un suo grande fans.
T: …
P: E lei ha detto che le fa piacere
T: …
P: Oh ma lo sai che è proprio simpatica e molto alla man-
T: Papà ma se tu non l’hai mai potuta soffrire con quella voce che dicevi che pareva una gatt-
P: IO? Ma che dici! Mi è sempre piaciuta… Specie quella canzone che parla di Catania… Dai, quella che dice che c’è la foto di sua madre… dai quella che fa:
-e si mette a cantare, al telefono-
T: PAPA’!
P: Vabbè poi me la cerco da solo… Comunque… sai che è proprio una ragazza moderna? Abbiamo parlato di politica, di pippobaudo… ah e poi le ho detto di quando ti portavo da bambino ai concerti e sono stato io che ti ho fatto amare la musica… ah-ah…
T: Ma se l’unico disco che avevi era il best of dei Dik Dik e al massimo mi portavi alle partite di calcetto del dopolavor-
P: Poi le ho detto che hai tutti i suoi dischi… Hai tutti i suoi dischi, vero?
T: …
P: E poi le ho detto che ti sei laureato con il massimo dei voti… Lei dice che apprezza le scelte che hai fatto e che è contenta che adesso lavori e dice pure che secondo lei hai talento e presto sfonderai!
T: Ah, Carmen Consoli dice questo
P: Sì… Comunque il motivo per cui ti chiamo è un altro… Insomma dopo un’oretta che chiacchieravamo mi ha chiesto il numero di telefono
T: !
P: Sì… ha detto che mi avrebbe fatto richiamare da una sua collaboratrice perché ci tiene che noi andiamo al suo concerto di stasera… insomma sei dei nostri?

Carmencò ha in rubrica il numero di cellulare di mio padre.
Carmen Consolicose di siciliamusic makes the peopleprivato

TuttoFaMedia • dicembre 19


Previous Post

Next Post

Comments

  1. paturniosa dicembre 19 - 11:44

    o mio dio!!!!!

    tuo padre è un grande!!!!

    Rido.

  2. viadellaviola dicembre 19 - 12:57

    se tuo papà diceva che sembrava una gatta, mia madre optava per :

    pare una che tiene sempre male di stomaco

    ma tu veramente eri un fanz?

    dì la verità, per un nanosecondo lo siamo stati tutti ;)

    eppoi scunsaioco lo metto nel vocabolario!

    bella la tieffemffamili

  3. utente anonimo dicembre 19 - 14:32

    Tuo padre è un fottuto genio!!! :-P

  4. utente anonimo dicembre 19 - 14:37

    tuo padre poteva raccontargli di cose molto peggiori, tipo quell volta che tu fghuiuied2 con la macchina fotografica fguowrfwrf e poi di nascosto efguyif4ewiprgf. t’è andata bene, t’è andata. e poi meglio cammen di francescosalvi, sei d’accordo?

    joujou

  5. utente anonimo dicembre 19 - 14:56

    Sei in aereo, vero?!

    Geniale…semplicemente geniale!!

    nvl.

  6. Virginiamanda dicembre 19 - 17:39

    io invece voglio il numero di tuo padre, senza se e senza ma!

  7. toso70 dicembre 19 - 17:54

    TFM SR. RULEZ !!!

  8. TuttoFaMedia dicembre 19 - 18:37

    Pat, beppe, virgh, toso: giro i complimenti -da cui mi dissocio vivamente- al babbo, che magari nel frattempo starà prendendo un thè, che ne so, con battiato

    viola: 12 anni fa ero più che un fans, ero un invasato. da quella volta che la carmen andò da santoro in una puntata sulla mafia. per la prima volta un’artista siciliana -donna- di cui andar fieri. ho dei ricordi intensissimi di quel periodo. adesso che sono un personcino maturo la considero l’unica cantautrice capace di raccontare davvero storie senza parlare di “te me e l’amore che va e viene”. e mi dispiace che pochi se ne stiano rendendo conto, adesso.

    Jou: eh infatti, io faccio gli appostamenti timido timido e lui va a prendere un caffè cum ella. sì meglio di salvi, ma io temo che non sia finita qui. non è mai finita, con mio padre.

    NvL: purtroppo il tutto si è consumato lunedì scorso. e quindi niente aereo :)

  9. Quadrilatero dicembre 19 - 19:26

    Tuo padre sì che ci sa fare con le donne!

    Hai preso da lui? No, vero? :D

  10. desdina dicembre 19 - 19:34

    m-e-r-a-v-i-g-l-i-o-s-o !!!!!!!!!

    geniale.

  11. viadellaviola dicembre 19 - 19:45

    oh, adesso non mi vuoi più bene perchè a me lei ora non piace più.

    mannaggia.

    però era peggio se dicevo cose brutte di battiato.

    anche se pure lui ora…

    la smetto si.

  12. TuttoFaMedia dicembre 19 - 20:57

    quadrilatero: più che altro ci sa fare con le cantautrici… ho preso nota ;)

    desdina: insomma un successone!

    Viola: ma no che c’entra! capisco che a molti non piaccia la nuova versione della consoli… di battiato puoi dire tutto, tanto pure lui ora :)

  13. Antursa dicembre 20 - 16:24

    Senti, perchè non dai a tuo padre il mio numero…chissà, magari alla prossima visita oculistica o, chessoio, dall’andrologo, incontra rulli o petraglia o piccolo o cotroneo. ma pure maurizio costanzo. no, sai com’è, non si butta via niente.

  14. TuttoFaMedia dicembre 20 - 18:54

    Ok, ma il problema è che non credo li riconoscerebbe i loschi figuri citati. pensa nemmeno io, tra un po’! E poi costanzo lo abbiamo avuto “tra le mani”, ricorda. Peggio per noi :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>