TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

18

Come volevasi dimostrare: Tutto Fa Sòla

 Dove ero rimasto? Ah, sì. Spinto dal plebiscito bulgaro espresso dai tieffemme’s friends, vado all’appuntamento per quel fantomatico corso di inglese gratuito -corso di inglese gratuito e individuale!-Insomma, tutto fracico di pioggia arrivo davanti a questo prestigiosissimo palazzo del quartiere Prati. Mentre sgocciolo l’ombrello, dal portone esce un tipo sorridente. Il tipo ha tra le…

Continua

24

Giuro lo giuro di non rimettere più piede in un ristorante etnico

 E i pensieri vagano, alla ricerca di una mèta che sia una, quando torni a casuccia dopo una cena in uno qualsiasi dei milioni di ristoranti etnici italiani-che è già un immenso ossimoro: e comunque per etnici intendo quei ristoranti esotici che non faccio nomi che poi qualcuno potrebbe offendersi- e vagando vagando:uno) I proprietari…

Continua

23

Esempi di viral marketing: la funzione compensativa degli apostrofi

 Vedendo questo pizzino attaccato con lo scotch all’esterno di una salumeria/panificio nei pressi del rione Monti, ho pensato: * all’illetterato omino proprietario della salumeria -uno di quelli che normalmente stanno alla cassa con fare ammiccos/mafios/so tutto io- che pensava allo slogan * all’omina dipendente in nero e illetterata che scriveva con il pennarello e sotto…

Continua

19

Dunque: a piazza Euclide gira a destra e poi a sinistra e poi ancora a destra e poi sempre dritto e sei arrivato

 e c’è lei, amica di sette anni, che mi dice, sai dopodomani torno giù, in calabria, ma la stanza la subaffitto, e tra sei mesi torno a roma, e poi penso che mi sposerò, e lui, quello che sposerà, è accanto a noi, e io lo conosco appena, e dico sei ingegnere? e lei dice…

Continua

33

Save The Magistris, save the world: se Santoro è Hiro, chi è Clementina Forleo?

 Era nell’aria, ed è successo. Heroes è stato soppresso e domenica andrà in onda un film in prima visione -Indipendence day- Dice: chissenefrega, noi evoluti sappiamo già come va a finire! Sì, ma io penso all’utente medio di Neanderthal, l’uomo dai capelli rossi, costretto alla visione in chiaro, che si vede sopprimere la sua serie…

Continua

28

Le vere sòle si vedono dal mattino, ovvero quando ti compare “numero anonimo” sul cellulare

 Insomma sono lì che mi dondolo sullo schienale della poltrona canticchiando Flathead dei Fratellis e domandandomi se per i bulbi piliferi della mia ascella sia meglio il deodorante stick o quello spray, quando: il telefonino comincia a trillare, numero anonimo. E già mi si attiva il sopracciglio. “Pronto, buongiorno, parlo con il signor TFM?” voce…

Continua

19

2×03-Il bello del dividere casa con due napoletani: puoi eliminare dal tuo vocabolario il lemma ‘bisogno’. Pensano a tutto loro.

 Previously on Ti-Ef-Em. Curtulill alla Vispa e a TFM: “Ragazzi, ho io il sostituto del Secco. E’ un mio amico di Napoli. Si chiama il Flemma. Vi dico subito che non è come tutti noi napoletani, però alla fine è simpatico” Sono entrato in cucina con l’assillante sensazione di dover fare qualcosa. Ho aperto il…

Continua

27

L’orizzonte degli eventi: la tv sempre accesa e un medico con il participio fuori posto

   Se qualcuno nutriva già dei dubbi sull’attendibilità di questo blog oggi avrà conferma della considerevole quantità di stronzate che produce. Mi riferisco all’influenza loffia. Neanche il tempo di scrivere il post di ieri che dopo qualche ora misuro la temperatura e: 38 e qualcosa. Ecco. Chiamo il mio medico curante di Palermo -post-it mentale:…

Continua

26

Debutti di stagione: House, E.R.

 Stasera evento per gli appassionati di telefilm. Dopo tanti anni, infatti, Canale 5 torna a trasmetterne uno in prima serata: Dr. House MD. Scelta illogica -rimangono solo otto episodi inediti della terza stagione- e che, come al solito, dimostra scarsa attenzione al pubblico. Ma vabbè. Mentre tutta Italia si chiede dunque se House riuscirà ad…

Continua

1 2