TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

14

Che ci azzecca TFM con la giuria del Roma Fiction Fest?

 
E quindi, io che da piccolo sognavo di far parte della giuria demoscopica di Sanremo, e poter contribuire ai secondi posti di Toto Cutugno, io che nella vita faccio classifiche su tutto e do voti pure al modo in cui lavo i piatti, io che riesco a litigare con me stesso-TFM sei un cretino! Tu di musica non ne capisci un cazzo! Sarai bravo te, sarai!- sul numero di stellette da dare alle canzoni su iTunes o ai libri su Anobii, io che la polemica non so proprio cosa sia, io che, in finale, esisto solo per una cosa, e cioè: accapigliarmi con qualcuno su qualcosa, ebbene io, TFM me medesimo, tra poche ore avrò davvero pane per i miei denti.E’ andata così, più o meno.
Driiiiin.
TFM: Pronto?
Donna: Carisssssssiiiiiimo Tieffemme, chiamo dal Roma Fiction Fest…
TFM: Ancora? Basta! Vi ho già detto che non ho tempo, ho altro da fare che far parte della vostra giuria popolare.
Donna: Ma come, noi abbiamo bisogno di te, del tuo sapere telefilmico, della tua saggezza infinita…Ti prego, ti preghissimo.
TFM: E va bene. Quando dovrei cominciare?
Donna: Lunedì, ore 9:45, cinema Adriano, Roma. Piazza Cavour.
TFM: Vediamo, non prometto nulla, se passo di lì, magari un salto ce lo faccio.

Dopodichè, TFM si affaccia al mondo e comunica la lieta novella.
Reazione numero 1-ottomila settecento voti-: Ma ti pagano? (No)
Reazione numero 2 -un voto-: Mi fai avere tutti i gadget del festival? (No)
Reazione numero 3 -un voto-: Mi fai avere i pass e i biglietti gratis? (No, è già tutto gratis)
Reazione numero 4 -due voti: genitore e genitrice-: Ma ti vedremo in televisione? (No)
Reazione numero 5 -non esplicitata ma sottintesa-: Ma che cazzo devi fare e, soprattutto, perché? (No)

Che poi, ci sono ben tre giurie relative a tre categorie: miniserie, tv movies e seriale. Indovinate dove mi hanno messo? Nella seriale! Semaforo verde: sono arrivato al seriale! -chi coglie questa è pazzo e malato come me e quindi lo stimo-. Che poi è quello che volevo. E il bello è che hanno fatto tutto loro. Cose dell’altro mondo. Seriale, ovvero tra gli altri: Criminal Minds -lei sarà contenta-, Cold Case, Medicina Generale, i Cesaroni, NCIS, The West Wing, Zorro -Zorro!- più qualche altra cosa dall’Oriente e dal Nord-Europa. Mancano i seriali preferiti di TFM ma insomma si può dire: è andata di lusso. Nella categoria miniserie, per dire, c’è L’Ultimo Padrino. Per dire. Anche se forse a fare il giurato del trash c’è più gusto -oggi sono ossimorico-
E quindi, che paletta sia. Non sto nella pelle. A quanto pare avrò anche una presidentessa di giuria -madrinaaaa: si capisce quanto io sia gasato? I miei coinquilini fanno finta di non conoscermi da quando ho detto loro che faccio parte della Giuria del Roma Fiction Fest, si vergognano di me: si vergognano! Mia madre invece quando mi ha salutato con gli occhi lucidi ha detto solo “Sono orgogliosa di te, Tieffemmino mio” e io ho risposto “Aspetta a dirlo, spero di fare bene il mio dovere. Comunque grazie, madre”-, insomma sono un giurato.

Anyway, a parte le palette, due sono le missioni che il vostro TFM cercherà di portare a termine per tutti voooi: uno) capire come caspita si arriva a Piazza Cavour con il minimo sforzo -e con il minimo alone ascellare, anche-, consideratochè non c’è la metro vicina e io non ho il motorino; due) riuscire ad incontrare Terry O’Quinn -vero nome Terry Quinn-, alias John Locke di Lost. Ora, non so se ci rendiamo conto, ma martedì Locke sarà al festival. Vi risparmio la pappardella su Lost. Anche perché sinceramente, anche dovessi incontrare John Locke face to face, non saprei che diavolo chiedergli senza sfiorare la devozione settarica o il fanatismo più molesto -credo potrebbero arrestarmi, se poco poco si palesasse il trip da Lost: non sapete di cosa io sia capace!- Se a qualcuno interessa, comunque renderò conto. Se invece avete altre missioni da affidare al vostro prode TFM, fate sapere: sarò la vostra talpa al Roma Fiction Fest. Volenti o nolenti. Eh sì, è una minaccia, con i fiocchi.

Se invece, come credo e spero, non ve ne può fregar di meno di tutto ciò, vi lascio con qualche foto straight from locus amoenus:

1) Uno dei trecentomila incendi in cui si è imbattuto TFM quel giorno che c’erano 47 gradi nel deserto.
2) Il piede di un cretino: chi potrebbe fotografare il proprio piede vicino a un tubo? -si vede il tubo?-
3) Il negozio in cui TFM ha incontrato la cantantessa famosa tutta geisha e adorante. Sì, lo so, è presa un tantinello lontana e bisogna aguzzare la vista, ma vi dico che c’è. Giuro. E’ vestita di rosa.
4) Il tramonto di cui sotto (qui sotto). Una volta che c’erano 40 gradi alle otto di sera.Ciao. Vado a fare le cose che fa un giurato la notte prima di diventare un giurato.

cose di romaFestivalrecensioniroma fiction festtelefilm

TuttoFaMedia • luglio 2


Previous Post

Next Post

Comments

  1. rainbowsparks luglio 2 - 00:52

    Ti adoro. E ti sei anche ricordato di me. L’adorazione sale di mille livelli,anche se devo ammettere che ZORRO! è incredibilmente intrigante,nella lista.

    Pensa, da grande voglio fare quello che tu fai adesso: è o non è una soddisfazione, per te?

    Hai addirittura degli emuli. Va beh,una emula. Che non c’entra niente col programma p2p…

    …sono un’idiota,lo so, ma è l’orario,abbi pazienza.

    Ah,ovviamente: tienici informati!

  2. Masblog luglio 2 - 01:16

    Beh dai, vedrai che ti divertirai (questa te la devi immaginare detta in musica).

    Se vuoi vengo a farti da consulente oppure no, semaforo rosso, io non ci arrivo al Seriale, e non posso nemmeno saltare nè sentire il jingle..(c’ho preso?)

  3. lucanellarete luglio 2 - 01:47

    cacchio, locke!

    miiiiitico!

    buon divertimento

    luca

  4. man0lo luglio 2 - 07:04

    minchia, anche io voglio incontrare locke!!

  5. utente anonimo luglio 2 - 09:19

    Non stavi facendo una battuta palinsestica..sono arrivato al ser(i)ale…vero?!

    NoiVoiLoro

  6. Quadrilatero luglio 2 - 13:02

    A Terry O’Quinn chiedigli perché nei flashback di Lost ha i capelli, quando tutti sanno che è pelato da vent’anni a questa parte (quando faceva Peter Watts con quei meravigliosi baffetti).

    Terza missione: vota per Toto Cutugno secondo!

  7. 3neru luglio 2 - 21:56

    Spero che ti accada una di quelle cose mitiche tipo quell’episodio di Fantozzi dove va a fare il giurato popolare e i mafiosi lo riempiono di regali per corromperlo! Fatti regalare un caciocavallo da Locke!

  8. Virginiamanda luglio 3 - 00:15

    beh, come è andata? li hai fatti fuori tutti? ti sei distinto come giurato, almeno? è vero che le risposte più banali sono le più vere?

    anch’io mi aggrego a chi ha detto, + o -, che la vera missione è votare comunque toto cotugno secondo. della serie di reazioni non si vuol capire la quinta e quando risponderai di sì? almeno non litighi più. io non ho richieste per il fiction fest…mi accontento di poco.

    facce sapé.

    neru

  9. TuttoFaMedia luglio 3 - 00:22

    fa bene la tua mamma a sentirsi orgogliosa di te, serve a prepararla a quando le dirai che vuoi diventare donna (devo smettere di guardare il bivio, c’hai ragione)

    saprai farcela, un bacio;)

  10. TuttoFaMedia luglio 3 - 00:25

    Rainbow: come potevo dimenticarmi di Criminal Minds e della tua passione? ;)

    Max: c’hai preso. Mi dai grandi soddisfazioni, amico!

    Luca e Manolo: Comunque domani Locke al mattino e alla sera. E di sera sarà accompagnato da altri tre attori. Visto che siete di Roma…

    NvL: purtroppo ho fatto proprio una battuta palinsestica. Era più forte di me ;)

    Quadrilatero: ok, glielo chiederò se riesco a placcarlo.

    Felson: magari mi riempissero di regali! Finora una t-shirt e una truzzissima fascia tipo quelle da tennista. Perchè proprio un caciocavallo da Locke?

    Neru: Toto Cutugno vediamo se riesco a piazzarlo, tanto siamo tanti in giuria e ognuno spara le stronzate che vuole ;) E nessuno se ne accorge dopo 12 ore di visione più o meno ininterrotta!

  11. utente anonimo luglio 3 - 00:28

    Virgh: no il Bivio no! Pure in replica con le storie dei cambi di sesso! Sei davvero mefistofelica, mi fai paura, adesso, qui, all’una e trentuno minuti. Per ora mi accontento di fare il giurato :)

  12. utente anonimo luglio 3 - 17:16

    io darei un voto al tuo piede…non so perchè ma mi ispira :D fossi in te gli farei un book

  13. TuttoFaMedia luglio 3 - 17:17

    ehm, mi riferivo al proprietario del piede, non a te ovviamente. sia chiaro :D

  14. Anonimo luglio 4 - 01:18

    Lola: feticista? ;)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>