TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

18

Blonde Redhead (e Miranda July) – Top Ranking

 
Cose che, tutto sommato, nel weekend, mi hanno strappato buonumore -se così possiamo chiamarlo, non mi soggiungono in questo momento sinonimi- in proporzioni variabili:1) Fare merenda con una media mozzarella di bufala -sprizza latte- originale proveniente da Paestum, e accompagnata da un liquorino tipo limoncello ma fatto con il kumquat, ovvero la fortunella japonica, ovvero una specie di mandarino. Venerdì, ore 17:45, a cortometraggio finito e montato, nei pressi della Circonvallazione Gianicolense.

2) Sognare di tornare a Napoli, viverci, stabilirmicisi, e avere come vicini di casa e amichetti del cuore Daniele Silvestri e Simona Cavallari e provvedere a serate di tranquilla armonia. Sabato mattina, appena sveglio, a sogno finito e montato, nei pressi del mio letto.

3) Cucinare melanzane al forno con pomodorini e mozzarella -non di bufala, ahimè- e osservare la Vispa e il Secco che scherzano e giocano mentre io li osservo da una prospettiva laterale e mi sorprendo di assistere alla serenità di un nucleo che comincia a dirsi familiare per poi ridere e ridere -madre!- e sorprendere ancora me stesso in una botta di malinconia senza precedenti. Sabato a pranzo, nei pressi della mia cucina.


4) Il video che segue. Loro sono i Blonde Redhead. Lei, la protagonista del video, è Miranda July, direttamente da Me and you and everyone we know.
 


magazine

TuttoFaMedia • giugno 3


Previous Post

Next Post

Comments

  1. viadellaviola giugno 3 - 19:55

    ma ci citiamo a vicenda?

    che succede?

    siamo in connesione sinaptica?

    vai a vedere che ho appena postato.

  2. TuttoFaMedia giugno 3 - 23:02

    Veni, vidi, commentai. In effetti curioso est.

  3. Virginiamanda giugno 3 - 23:29

    aaaaaaaaargh, latino… tfm il tuo sogno io l’ho fatto mille volte;)

  4. desdina giugno 3 - 23:37

    vedo che anche tu mangi pesante e sogni daniele silvestri :)

    e poi, amo miranda july!

  5. TuttoFaMedia giugno 4 - 09:40

    Virginia: anche tu hai sognato di stare a cena con Silvestri e sua moglie?

    Desdina: meglio non interpretarli, questi sogni “collettivi” ;)

  6. paturniosa giugno 4 - 10:45

    Putin, quello che assomiglia Putin è geniale… sul cucinare e la nostalgia (canaglia)potrei scrivere un trattato…

  7. rainbowsparks giugno 4 - 14:04

    Adoro Miranda July.

    E adorerei andare a cena da Silvestri e consorte.

  8. Quadrilatero giugno 4 - 17:37

    Tutti che adorano Miranda July!

    Anch’io adorerei Miranda July… ma soprattutto, chi è Miranda July?!?

  9. Quadrilatero giugno 4 - 18:51

    Dove si possono recuperare i vecchi “What’s about Tfm”? Mi ricordo solo del 4, a tempi degli altri forse non frequentavo ancora queste pagine.

  10. TuttoFaMedia giugno 4 - 20:29

    Quadrilatero: se fossi stato Tfm, avresti scritto: Ma soprattutto, chi cazzo è Miranda July? ;) Miranda July è una regista, attrice, ora anche scrittrice. Il film di cui accenno nel post è uno di quei film “un po’ così” che vanno visti, prima o poi. Comunque il consenso unanime non mi piace. Tra un po’, per partito preso, odierò Miranda July. Già lo so.

    Quadrilatero2: caschi proprio a fagiolo. A parte che a breve esce l’albo numero 6 (oggi sono in vena fumettistica) già da tempo mi sto interrogando sulla possibilità di “conservare” tutto ciò che esula dai post in senso stretto. La mia conclusione è che con splinder ho le mani legate e mi tocca vagliare altre opzioni. Tu che ne sai molto di più (il tuo bel sito e template lo dimostra) hai suggerimenti?

    Nel frattempo i vecchi what’s about stanno nel mio hard disk. Preferisci la prima o la seconda ristampa? ;) Fammi sapere eh…

  11. Quadrilatero giugno 5 - 01:14

    Spero che presto esca il TFM tre stelle, anzi, essendo extra forse calza meglio un TFM superbook.

    Grazie per i compliments al template e al sito ma, come forse già ti dissi, tutto quel che so è solo perché ho fatto ad altri le domande che tu ora stai facendo a me. :)

    (e ovviamente ora so le risposte)

    Uno dei pochi che permette le pagine extra blog è WordPress. Le possibilità sono tre:

    1) aprire un blog su wordpress

    2) comprare un dominio e caricare il programma di wordpress sul tuo sito via ftp.

    3) fare un post con raccolti tutti i “What’s about Tfm”. :-P

    Anche le testate varrebbe la pena raggrupparle…

    Anch’io avevo un blog su splinder, ma poi ho sentito la necessita di poter “agire” indisturbato, soprattutto per pubblicare i diari del Cammino di Santiago a cui tenevo molto e a cui volevo dedicare una sezione fissa.

    Dando a Cesare quel che è di Cesare, colui che mi ha suggerito quel che ti sto suggerendo è lui.

  12. man0lo giugno 5 - 07:56

    blonde redhead a roma a luglio (visto che se ne parlava)

  13. TuttoFaMedia giugno 5 - 11:00

    Quadrilatero: il TFM superbook! Grande idea (poi ti farò avere le royalties). Delle opzioni da te elencate la numero due è quella verso cui sono ovviamente orientato. Ma ci vuole tempo, dovendo alfabetizzarmi da zero (ad esempio quella cosa che hai detto, “via ftp” mi ha gettato nel panico ma anche nell’adrenalina!). E quindi prima o poi faccio un post con tutti i what’s about TFM. Almeno a te interessano ;)

    Manolo: se c’è Miranda corro. Tra l’altro tanti anni fa andai già ad un loro concerto, credo. Alla Palma, credo. Boh.

  14. utente anonimo giugno 5 - 11:13

    anche io voglio il post con la raccolta…

    paturniosa sloggata

  15. Masblog giugno 5 - 16:34

    Cos’è il ftp?

  16. TuttoFaMedia giugno 5 - 16:47

    Paturniosa sloggata: prendo nota ;)

    Max: E lo chiedi a me?

  17. Quadrilatero giugno 5 - 23:49

    Certo che mi interessano! E nel frattempo, se hai domande sull’argomento, chiedi pure, anche in pvt o da me.

  18. VirgilioP giugno 21 - 16:53

    Ciao, Vi invito volentieri a dare un’occhiata ai corti che selezioniamo per distribuirli in dvd, sul sito di Mooovie

    fatemi sapere cosa ne pensate

    grazie per l’attenzione

    VirgilioP

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>