TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

22

Navigo a vista, sprizzando scoperte da ognidove

 

Giorni forieri di scoperte.

1) La nuova merendina Pan di stelle è una delusione totale. T-O-T-A-L-E. Cioè uno, mosso e commosso dal ricordo di chili e chili di biscotti pan di stelle consumati in età pre e post-scolare -e propedeutici alla pappetta con il latte, voi la facevate la pappetta, ovvero trenta biscotti schiacchiati a forza nella tazza fino a sembrare, beh, insomma avete capito, vomito? io mi divertivo molto, mia madre meno- insomma inciampo nello stand merendine dell’auchan e ne compro un pacco. Torno a casa, scarto. E: una cosa molliccia che ti si sbriciola in manoche manco hai il tempo di capire che sul dorso ci sono delle cose bianche che dovrebbero essere le stelle, tipiche di una cosa che si chiama pan di stelle, tra l’altro.

2) In compenso ho scoperto che hanno inventato una nuova cannuccia per i succhi di frutta in minibrick -I’m addicted to minibrick-. Si chiama “cannuccia sprizza gusto” o qualcosa del genere. Praticamente all’estremità della suddetta cannuccia ci sono due forellini laterali e due frontali -mentre quello superiore è otturato- che insomma mentre succhi il succo di frutta la lingua casualmente va ad incidentarsi contro questi forellini provocando un leggero massaggio estatico all’estremità della stessa lingua. Ok, è meno erotico di come lo sto descrivendo, ma dà assuefazione uguale. Per la cronaca: succo di frutta alla pera. E adesso TFM sarà subissato di insulti.

3)
Finalmente ho scoperto chi canta la canzone che accompagna la pubblicità di questi occhiali da sole. Si chiama Ben Kweller e la canzone “Make it up”. Dopo un paio di ascolti -noiosi- ho deciso che questo tizio scomparirà presto dalle scene, finendo a fare il gelataio o il lavandaio o qualcos’altro che finisca in -aio. A meno che qualcuno non decida di fargli fare questa fine, che sarà pure una fine remunerativa ma tra dieci anni lo troveremo a cantare la stessa canzone nel programma di Funari del sabato sera di Raiuno -sì è accaduto a Midge Ure, nel 2007, 10% di share-.

4) Poi ho scoperto che non è possibile prendere il sole con la propria amante. Nel caso, prima o poi arriva una telecamera -quella del Giro d’Italia- che ti inquadra e poi arriva anche tuo cognato rompicoglioni che, invece di farsi bene bene i cazzi suoi -e le amanti sue, che di sicuro ce le ha anche lui!-, chiama tua moglie e fa la spia. E il tuo matrimonio -la famiglia!- va in frantumi, mentre tutto il paese – e Paese- te la ride dietro additandoti come il più trimone degli sfigati.

5) Infine ho scoperto il mio passatempo preferito da qui all’eternità. Qualcosa che sopperirà alle delusioni professionali, amorose, relazionali, sportive, lostiane -lost, pecchè, pecchè!- per sempre. Il passatempo sarà: guardare questo sito. In sostanza è una versione in diretta di flickr. Niente di originalissimo, beninteso, però a me vedere il cursore che si sposta dal singapore al texas alla padania con le foto di tutti i nerd del creato postate in tempo reale, ahò ammè m’ipnotizza. -Che poi sia una sòla e tutta una finzione, chissenefrega-

cose di mondomusic makes the peoplePost a puntistorie di noi brava gente

TuttoFaMedia • maggio 25


Previous Post

Next Post

Comments

  1. viadellaviola maggio 25 - 12:11

    1: io non facevo la pappetta, ma prendevo 2 pandistelle attaccate per la schiena e le inzuppavo tughedar. però era più godurioso con le macine eh!

    2: ma perchè il succo di pera dovrebbe suscitare ilarità? ma perchè dico io?! ammemipiace tanto.

    ma forse perchè è considerato un succo da femmina tanto quanto il/la redbull è da sfigati?

    3 e 4: passo.

    5: si, concordo. Ho rischiato l’iponosi.

  2. paturniosa maggio 25 - 12:52

    nuuu, la merendina-pandistelle è una droga.. mai più senza.. a me, eresia lo so, piace anche di più dei biscotti (non facevo la pappetta)

    merendina pandistelle forever (okok la smetto)

  3. Masblog maggio 25 - 13:13

    Ehm, sul Daveblog non troverai mai la parola “rompicoglioni”. Al massimo rompipalline.

  4. desdina maggio 25 - 14:55

    come il più trimone degli sfigati

    è un espressione bellissima, la adotterò d’ora in poi. mi fa piegare dal ridere perchè trimone è un tipico modo di dire pugliese volgarissimo per indicare gli attributi maschili. i miei sono di lì e lo sento dire quando vado in visita dai mille parenti… qui a torino invece posso permettermi di dirlo e nessuno capisce… ihihihihi!

  5. desdina maggio 25 - 14:56

    e cmq il succo di pera ha una sua dignità solo se accompagnato dal rum a fiumi!

  6. toso70 maggio 25 - 16:45

    - il più trimone degli sfigati, non a caso, è della mia città…

    - lost…sospiro….

  7. agapimou maggio 25 - 18:01

    ma il succo alla pera é divino!

    (lo avevo scritto anche nel Daveblog)

    Ma questa goduriosa invenzione sarà arrivata anche in Grecia?

    (per dire, qui l’enterogermina non esiste e gli aerosol ce li hanno solo negli ospedali… giusto per farti capire che la domanda non é proprio stupida).

    Sul resto, 1 non conosco, 3 non ho presente, 4 sorrido, 5 boh o forse bah.

    ciao! :)

  8. morgania maggio 25 - 18:36

    Mamma mia quanto sei prolifico, TFM! Io mi allontano per tre giorni e mi ritrovo post su post da leggere… adesso mi rimane una confusione enorme, tra pan di stelle e allegri esercizi ginnici al parco c’è forse un collegamento??

  9. man0lo maggio 25 - 19:07

    io ho provato un torta del mulino bianco e praticamente aveva il sapore della crostatina. uguale uguale.

  10. TuttoFaMedia maggio 25 - 20:02

    Viola: quando dico che mi piace il succo di pera vengo “insultato” non perché sia da femmine, quanto perché banale. Comunque d’accordissimissimo sugli sfigati e la red bull!

    Paturniosa: nooooooooooooo ;)

    Max: LOL!

    Desdina: infatti ho acquisito l’espressione “trimone” proprio da una mia amica pugliese. Da allora la uso tranquillamente perché tanto ho scoperto che i pugliesi sono il 90% della popolazione mondiale.

    Toso: sai che dopo questa tua affermazione mi si è confuso il pop-up che riguarda la tua provenienza geografica? ;)

    Agapimou: giuro non lo sapevo che dave si era occupato del succo alla pera. Ma sentivo che ci potevano essere delle assonanze. Ma soprattutto: sei greca/vivi in grecia? sei greca/vivi in italia? sei italiana vivi in grecia?

    Morgania: pensa che c’è chi pensa che io scriva troppo poco e che questo blog sia poco aggiornato! E io che cerco di non cedere troppo alla mia logorrea… sul legame tra pan di stelle e parco: uhm, ci devo pensare.

    Manolo: se parli della torta al pan di stelle io volevo provarla, ma dopo le merendine ho chiuso con questa storia.

  11. Masblog maggio 25 - 22:58

    La merenda pan di stelle sarà orripilante al palato ma si vende bene.

  12. utente anonimo maggio 25 - 23:47

    Felson, ma non sarai mica il Piccolo Mugnaio Bianco??

  13. TuttoFaMedia maggio 26 - 10:05

    perchè non la merendina cous cous??? o fatta con la yassa???insomma se la barilla con i suoi otto minuti è arrivata pure in Antartide perchè non darsi alla multiculturalità???Caro Tfm, darei ad una merendina il tuo nome….s’intende non uno snack ma proprio the original merendina.

    Tfm=tutto fa morbido

    Tfm=tutta fresca merendina (con questo caldo!)

    Tfm=tegola fruttata (alle) more

    ti saluto mio amico,

    Patasfrolly

  14. utente anonimo maggio 26 - 10:58

    Felson: già, non ci avrai le mani in pasta? :)

    Patasfrolly: nessuno mi aveva mai proposto di chiamare una merendina con TFM. Sono commosso. Io, per fare soldi, vedrei bene questo nome: Tutto fa Merendì Merendò. Ma anche tutta fresca merendina non mi dispiace. Passerò il weekend a pensarci…

  15. agapimou maggio 26 - 20:59

    Non posso rivelare nulla, mi spiace!:-)

    Io farei una merendina per un pubblico maschile, molto sofisticata: TFM = Tentazione for men (sì ok, sembra il nome di un profumo… ehi, buttati sulla cosmesi!)

  16. TuttoFaMedia maggio 27 - 00:34

    sarò un nostalgico, ma a flickrvision preferisco http://www.youtube.com/watch?v=iUjpXx-xCnM

    stewie

    PS ma patasfrolly è FP?

  17. mrsBingTSSC maggio 27 - 08:12

    Sono italiana e ho fatto una lunga parentesi greca, pochi mesi ancora e poi il rientro. Anche se ho un sogno che bussa sempre piú forte: tornare un giorno non lontano e rimanere. Un progettino lo avrei anche… vedremo.

  18. utente anonimo maggio 27 - 11:32

    Felson: a me Tentazione for Men più che un profumo sembra il titolo di un film porno…potrei buttarmi sul porno ora che ci penso. Se faccio i soldi ti offro una cena

    Stewie-nostalgic-romantic-passatista: ma come ti viene in mente? FP io non so più nemmeno se è vivo, dopo ‘u scudettu. Patasfrolly di questo blog (FP sta per Forever Patasfrolly) è una bella ragazza tutta turtlèn e piadine.

    Agapimou: quindi suppongo che anche il tuo nick abbia un qualche senso…io del greco (antico) mi ricordo poche cose: il verbo stizo, kalòs e agatòs, eimì…;)

  19. TuttoFaMedia maggio 28 - 09:10

    -Sì io facevo la pappetta coi Pan di Stelle,idea copiata da mio fratello che però faceva anche un sacco di cose disgustose che non ho mai fatto…

    Poi a un certo punto uscirono in commercio dei biscotti chiamati Palicao (poi scomparsi,credo) che dovevano sciogliersi appena messi nel latte e farlo diventare tipo Nesquik…ma con me nn funzionava,non so voi!

    -Io non bevo il succo nel brik perchè mi sa di cartone,cerco di berlo solo nel vetro.Il gusto alla pera però lo odio perchè è troppo insipido e granuloso.

  20. RosaPenny settembre 3 - 10:13

    no, parliamo della cannuccia sprizzagusto…altro che lieve massaggio erotico, ho rischiato di soffocarmi con il getto di succo di frutta che mi si infilava dritto nella trachea….un’esperienza terribile! viva la sana cannuccia mono-foro

  21. Anonimo settembre 4 - 09:46

    Tiziano: eh ma ci vuole la gusta postura, la cannuccia sprizza gusto non è mica come tutte le altre!

  22. Anonimo settembre 4 - 10:25

    Paaaaaaaaaan! Quì parlano di te e tu non dici niente!!!

    Il Pandistelle biscotto è favoloso e la merendina pure! Non si discute, il mio Pan è fantastico

    Penny ferita nell’orgoglio, che guarda in cagnesco come una madre che protegge i suoi piccoli cuccioli!

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>