TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

11

Aprile sta finendo e in spiaggia di ombelloni non ce ne sono più

 
Aprile sta finendo. Che peccato. Cinque-cose-cinque. Riprendo da doveavevo finito.1) Prosegue l’occupazione militare -e apostolica- della Chiesa sull’agenda setting italiana. Tra papi che sfruttano l’onda su Gesù e scrivono libri about, papi che ammettono di vedere ogni sera il tg1 e ruini che bevono succhi di mirtilli assieme a Rossella -Carlo- e dichiarano di “essere ormai fidelizzati al tg5 della sera, il clima attorno a Monsignor Bagnasco si fa sempre più pesante. Dopo le scritte sui muri, adesso i bossoli. Papi, ruini e tutto il cucuzzaro giustamente reagiscono e parlano di intimidazioni, chiedendo allo Stato Italiano un pieno sostegno e ottenendo, per il momento, piena solidarietà, in primis da FrancèRutè (che, giustamente, rappresenta lo Stato Italiano). Tutti dicono la propria, da Capezzone a Paola Perego passando per Tfm. Oh, ma ce ne fosse uno che osi porre -e magari anche rispondere a- un quesito semplice semplice: “Ma come si è arrivati a questo punto?“. Ma è chiaro, no? L’anticlericalismo dilagante!

 

2) Tempo di grandi svolte nella politica italiana. Aprile ha segnato infatti il fidanzamento ufficiale -in casa, diremmo noi terroni- dei Ds e della Margherita. Ancora non è stata ufficializzata la data, ma è chiaro che questo matrimonio s’abbia da fare. Non sono del tutto chiari i dettagli dell’affaire -chi ha chiesto la mano a chi? Chi porterà i pantaloni in casa? Che nome verrà dato ai frutti di questo amore travolgente? Piddini? Sulla fedina verrà scritto “Ds e Marghe, per sempre, 3msc”?- ma una cosa è certa: tra gli invitati al matrimonio non mancherà Paola Binetti, che per l’occasione porterà il cilicio -ma il cilicio si porta?-, il quale cilicio, quando si parla di sinistra italiana non può mancare mai. Mai.
3) Mentre in Italia il centro-trattino-trattino-trattino-e-ancora- trattino-sinistra vive i suoi mesi di massimo fulgore, in Francia duello all’ultimo accento tra Segò -ma poi perché tutti la chiamiamo per nome, manco fosse nostra sorella? Di certo non perché trattasi di donna e di certo la scelta non è frutto di un’implicita tensione maschilista!- e Sarkò, con quest’ultimo ultrafavorito per le presidenziali. Nel caso, finalmente Jean Sarkosì potrà finalmente dire di aver vinto qualcosa nella sua lunga carriera automobilistica. Nel frattempo, Segò prova a ribellarsi a questa profezia che dovrebbe autoavverarsi, giocando il jolly: Romano Prodi. Il quale manda un videomessaggio per convincere Bayrou a mettersi con Segò, esportando così il modello di centro-sinistra così vincente in Italia. Ma a quanto pare Bayrò non ne è molto convinto. A lui, e a tutti i francesi, i trattini non piacciono. Non sanno che si perdono.

4) E veniamo all’intrattenimento. Berlusconi, mentre non veniva fischiato al congresso di quelli partiti democratici -e partiti anche di testa, ovviamente-, e mentre veniva assolto in uno dei sette-ottomila processi a suo carico -assoluzione piena, p-i-e-n-a!-, veniva -o non veniva?- anche immortalato nel suo villino certosino mentre si metteva quelle quattro-cinque squinzie sulle ginocchia e sulle mani. Benevoli e bonari i commenti dei più. Anche quello del fotografo chiamato dallo stesso Berlusconi per fare quelle foto.

5) Mese piuttosto fiacco per la blogosfera italiana. Il ritorno -un po’ ingolfato ancorché sottotono, a dire il vero- di Daveblog ci ha definitivamente chiarito quello che forse già sapevamo ma che non volevamo ammettere a noi stessi, e cioè che nessuno è indispensabile, specie quando la tv generalista prende quella deriva un tantinello fuori luogo e fuori tempo e fuori tutto. Ci hanno provato Tvblog e AntonioGenna a movimentare un po’ le cose, fingendo di tirarsi i capelli e dandosi qualche pizzicotto qua e là per una storiaccia di compiti in classe copiati e non passati, ma poi tutto è finito a tarallucci e vino, come al solito. Con grave scuorno di Tfm che, in compenso, sta affacciato alla finestra in attesa di novità.
“I Low ci sono, ma tu, Maggio, brada, dove sei?”
“See you in another life, brada”

music makes the peoplepoliticaPost a puntitake away-05/06/07/08

TuttoFaMedia • aprile 30


Previous Post

Next Post

Comments

  1. LucaScialo aprile 30 - 17:14

    E’ stato un mese fiacco, in politica si è avviato il PD ma con tanti dubbi, mentre in Francia molto probabilmente vincerà Sarkozy…Continuano gli spot mediatici della Chiesa…La Tv come al solito fa schifo…Ciao :)

  2. paturniosa aprile 30 - 17:42

    Aprile è iil mese più crudelele… grazie al cielo è finito, perchè non ne potevo proprio più….

    è stato faticoso.. ma tanto

  3. utente anonimo aprile 30 - 17:45

    ottimo resoconto.

    ovviamente ti leggo non appena finisco il sonno pomeridiano, così mi rinfresco le idee.

    domani andrai al concerto? io lo piscio da 2 anni. non è piu il concerto di una volta.

    iSleepy

  4. Quadrilatero aprile 30 - 19:19

    1) Per me se lo sono autospediti!

    2) I pantaloni li porterà sicuramente la Bindi.

    3) A me i trattini piacciono… ma non vorrei che si finisse per fare una roba del genere.

    Destra———–centrodestra—

    -unpopiuincentro—-centro–

    –centrosinistra—-sinistra

    4) Certo che il cavaliere ne ha di voglia…

    5) Nessuno è indispensabile. Bravo! Anzi, bravò!

  5. bluelines78 aprile 30 - 19:39

    Solo per dirti che son passata.

    E che sono finita anch’io nel buco nero di lost.

  6. morgania aprile 30 - 19:55

    Mi piacciono i tuoi riassunti di fine mese. A dicembre fai una classifica delle cose da buttare del 2007?

  7. TuttoFaMedia maggio 1 - 10:08

    LucaScialo: non so sia una cosa voluta ma la seconda parte del tuo nick in siciliano equivale ad una bella cosa (se è il tuo cognome è uno dei cognomi più belli che io abbia mai sentito!)

    Paturniosa: a chi lo dici

    iSleepy: un salto credo di farlo. Se come al solito di pomeriggio piove, no.

    Quadrilatero: sai che anche io ho pensato all’autospedizione? Graziè

    Bluelines: quanto tempo! Bentornata! Se sei anche tu lost-victim spero che la citazione del post sia servita a darti un po’ di refrigerio (noi dipententi abbiamo bisogno di questo…)

    Morgania: certo! A Dicembre, come ogni anno, i mitici Tfm Awards (…). Raccolgo il tuo suggerimento ;)

  8. vistodalsud maggio 1 - 14:59

    buon concerto…

  9. Danina84 maggio 1 - 19:43

    Ma guarda un pò… Tutte ‘ste cose son successe in questo mese? Non me n’ero mica accorta. Da Berlusconi chaperon di GiovaniDonneSedicentiForzisteSedicentiSoubrette in poi avevo perso il conto…

    Era dai tempi di Nanni Moretti che un -Aprile- non era così ricco!

  10. utente anonimo maggio 3 - 15:19

    Ti sei dimenticato una cosa fondamentale!

    Questo mese il papa ha deciso di chiudere il limbo…

    Così non c’è più fretta di battezzare i bambini appena nati e soprattutto non bisogna preoccuparsi se non si è abbastanza snodati di bacino!

    Palatinò

  11. TuttoFaMedia maggio 4 - 12:59

    -Palatinò- Hai ragione, mi ero dimenticato di questa storia del limbo. Evidentemente lo snodamento di bacino non era gradito a papi&papesse. Comunque. GRAZIE per il tuo aiuto f-o-n-d-a-m-e-n-t-a-l-e per technorati: adesso sono anche io ‘stimato’ da quei simpatici e solerti impiegati (dopo un anno e mezzo di non-considerazione da oggi mi sento più cagato!).

    A quando il prossimo aiuto? :)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>