TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

6

Vip/Blog # 2 – Ahah, che sta succedendo a Lino Banfi? L’allenatore nel pallone 2 no!

 
Ieri è cominciata la nuova serie del Medico in Famiglia. No, non è di questo che vorrei parlarvi. Anche se di Kabir Bedi che, dal cartonato di Taylor in Beautiful passa a Cettina e Torello, ci sarebbe da dirne e raccontarne. Ma questo blog, ormai, ha abbandonato quasi del tutto certe derive post-moderne. Ve ne sarete accorti. E poi, da quando è morto Baudrillard, io mi sento più solo. Come se non bastasse. 

Sono qui perchè da un po’ di tempo c’è un blog che rallegra le mie navigate. Il blog di LinoBènfi. Sì, anche Nonno Libero ha un blog. Non dico puttanète. Sarò un tr’mon, ma non dico puttanète. ‘Nsomma, dall’insistita e divertita lettura delle pagine banfiane, ho evinto tre cose fondamentali:

1) Lino Banfi è davvero l’ultimo avamposto laico presente in Italia in questo momento. Uno che è capace di abbinare in un post il Signore e la noce del capocollo non può che avere la nostra stima imperitura: “Una delle conseguenze dell’essere così popolari e amati dal pubblico come me, fatto per il quale ringrazio sempre il Signore, è che si viene subissati di richieste di ogni genere: dalla partecipazione alla sagra della castagna, alle richieste di soldi e raccomandazioni, alle proposte di copioni e sceneggiature di ogni genere. Sapete che ho dovuto più volte cambiare numero di telefono? Arriva un momento che il mio numero, non si sa come, diventa pubblico e mi cominciano ad arrivare telefonate tipo “Lino Bènfi, porcaputtena, ti spezzo la noce del capocollo”.
Ecco perchè poi la Chiesa lo attacca, altro che froci e lesbiche!2) Lino Banfi (o chi per lui) è di una tenerezza disarmante. Ad un certo punto scrive:
 Questo blog-lino in meno di due mesi ha scalato le classifiche passando dal 2913° posto al 736° con un totale di più di 20.000 contatti. Sono tanti, eh? Meno male che sono contatti virtuali perchè se erano contatti fisici, nel senso di carnali, all’età mia erano volatili per diabetici cioè CHÈZZI AMÈRI, come diceva Confucio quando faceva confucione.
Cioè: blog-lino, una classifica che non si capisce affatto di cosa stia parlando, chèzzi amèri, confucio e confucione. Io a quest’uomo voglio bene, è davvero il nonno che non ho mai avuto.
Poi, in un altro post, si difende dall’accusa di una tipa anonima che lo sputtèna dicendo che lui avrebbe rubato un cane e poi che lui si scriverebbe commenti anonimi a favore. E lui, Lino, che fa? Prima si giustifica con i suoi lettori, e poi dice che è amareggiato e vuole chiudere il blog! Lino, ma ti pare che crediamo ad una pazza esaurita anonima che dice che le hai rubato il cane? Ma siamo seri! Tu sei Lino Banfi! 3) Lino Banfi, tra un po’, girerà il seguito di L’allenatore del pallone. Ora: qualunque essere umano di sesso maschile (ma anche no), che abbia all’incirca trentanni (ma anche venti o quaranta) e sia quell’attimo normale (ma anche no), sa di cosa io stia parlando: Oronzo Canà, la Longobarda, etc etc. Insomma, questo (e badate, io non andrò mai a vedere il sequel, non permetterò a nessuno di svegliarmi dal sogno e di rovinarmi anche questa cosa del passato):

Lino Banfionce upon a timerecensioni

TuttoFaMedia • marzo 16


Previous Post

Next Post

Comments

  1. FuoriTempo marzo 16 - 22:53

    Come ho fatto finora a vivere senza il blog di Lino Benfi, come?!!

    Aderisco anch’io alla campagna di diserzione dal sequel. I capolavori non si toccano!

  2. toso70 marzo 17 - 00:24

    Giù le mani dal 5-5-5! Non c’è bisogno della seconda pérte!

  3. TuttoFaMedia marzo 17 - 10:37

    io sono un assiduo lettore del blog del benfi !!!!

  4. Masblog marzo 17 - 13:01

    FT e Felson: boicottaggio totale. tra l’altro ho letto che stanno cercando un sosia di Moggi per fare non-so-cosa. Verrà fuori un pasticcio, a prescindere!

    Toso: mitico!

  5. Quadrilatero marzo 17 - 22:09

    Grazie per avermi fatto scoprire il BenfiBlog, sono d’accordo con te che i capolavori restano tali se sono unici, quindi NO al sequel!

    Grande Oronzo Canà!

  6. Anonimo marzo 19 - 14:26

    Anch’io seguo il blog di Benfi!

    A volte però la sua – come dici tu – “tenerezza disarmante” mi fa quasi pensare che ci sia qualcuno dietro che scriva al posto suo.

    Possibile che sia davvero così? Beh, speriamo!

    Sull’allenatore nel pallone 2 sono fiducioso. Chissà che schemi avrà inventato in questi anni di pausa! Altro che 5-5-5! :D

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>