TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

3

“Vedrai un Papa nuovo ogni giorno”

 

Le coincidenze non sono mai per caso. Tre notizie uscite lo stesso giorno.

1) Ogni quattro minuti una coppia si separa o divorzia. Ma dai, è impossibile.

2) In una nota ufficiale il Vaticano chiede al ministro degli Esteri Israeliano di impedire il Gay Pride a Gerusalemme. Ma dai, è impossibile.

3) Papa Ratzinger posa in esclusiva per un calendario (Titolo: “Insieme, un anno con il Papa”) che uscirà in allegato a Famiglia Cristiana. Ma dai, è impossibile.

 

GiochìnGiochètto: quale delle precedenti affermazioni è palesemente falsa?

C’è bisogno che io dia la risposta? È ovvio, no? NESSUNA. Ameno un paio di esse potrebbero tranquillamente essere inventate da qualche buontempone in vena di boutade: macciònonostante  sono tutte vere.

Cioè, mentre le coppie italiane se ne impipano allegramente dei sacramenti, il Papa se ne sta in posa a Castel Gandolfo, tra i giardini, e tra un Luglio e un Agosto qualsiasi trova il tempo di muovere le diplomazie per impedire la riunione di alcune persone all’altro capo del mondo. Non che ci si stupisca più di nulla: voglio dire, Luca Calvani ha vinto l’Isola battendo la superfavorita MarinaOcchiena e il sempre secondo est Chiappucci, il Molise (il Molise!) ha dato una vigorosa spallata al solidissimo governo Prodi, la Palombelli ha aperto la Posta del Cuore al TG5, però, io Papàrà che si mette a mani giunte davanti all’obiettivo non me l’aspettavo proprio.

Dice: l’avrà fatto per recuperare un po’ di terreno perduto tra le nuove generazioni. Il linguaggio dei giovani, si sa, cambia rapidamente, e tra una Sara Mosetti e un’Antonella Tommasi, magari ci scappa che qualche adolescente brufoloso trovi qualche altra fonte di piacere (spirituale, sia chiaro!).

Dice: l’avrà fatto per motivi, come dire, un po’ terreni. Su questa terra, in quanto terreni, siamo tutti di passaggio, oggi ci sei domani non ci sei, e quale miglior occasione per rimanere immortalato per sempre?

Dice: l’avrà fatto per risollevare le vendite di Famiglia Cristiana (Famiglia e Cristiana, due concetti un po’, come dire, fuori moda).

Niente di tutto questo!!!

 L’ha fatto per ragioni umanitarie. U-M-A-N-I-T-A-R-I-E. Capito che grande e magnanimo Papa che abbiamo? Ma che bello, che bel Papa, che Bella Chiesa! I proventi della vendita del calendario andranno ad un centro di Mbare, in Ruanda, la Città dei Ragazzi di Nazareth promossa dal Pontificio Consiglio per la famiglia inaugurata nel 1998 dal cardinale Lopez Truillo. Commosso sono. Mi viene da piangere. Corro in edicola, ne compro cinquanta, di calendari, ne compro.

 

|||P.s. da leggere con molta attenzione|||

 Il Calendario costa cinque euro, oltre al prezzo di copertina, e per ogni copia venduta un euro sarà devoluto al centro di accoglienza ruandese (Fonte: Repubblica 9-11-06).  In matematica ero scarso, ma mi par di capire che 5 meno 1 faccia 4. Dunque, un euro ai poverelli africani (e così ci laviamo la coscienza), e gli altri quattro? Secondo voi a che servono? Io un’idea ce l’avrei.

cose di mondopolitica

TuttoFaMedia • novembre 10


Previous Post

Next Post

Comments

  1. Chee novembre 13 - 02:45

    Ma che carino Papa Benny sul calendario! :D

  2. velenero novembre 13 - 10:26

    Vorrei troppo fare una battuta volgare-blasfema-irriverente… ma il mio buon gusto me lo vieta… :(

  3. Anonimo novembre 13 - 19:52

    Gli altri quattro dove vanno? Hmmm… non farmelo dire, dai…

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>