TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

M’è dolce in questo mar

 
/Uno, due, tre: respiro
Sì, lo so. Vi ho sfrantumato abbastanza con ‘sta storia di Londra.
Uno, due, tre: respiro
Epperò, comcapitemi. Comunque: credo di aver finito.
Uno, due, tre: respiro
I preti romani lavorano alacremente di concerto con l’ufficio stampa di Madonna.
Uno, due, tre: respiro
Mia madre ieri sera guardava lo speciale (replica) di MTV dedicato a Madonna.
Uno, due, tre: respiro
Mia madre e Madonna si levano 7 anni.
Uno, due, tre: respiro
Sono stanco. Domani taglio i capelli a zero. Poi chiudo TFM. E poi prendo un aereo a caso.
Uno, due, tre: respiro
Un tuffo dove l’acqua è piùblù.
Uno, due, tre: respiro
Il mare di Palermo è proprio un’altra cosa -sull’aereo roma/palermo c’erano 4 AmiciDi-.
Uno, due, tre: respiro
Anche il sole, è un’altra cosa.
Uno, due, tre: respiro
Se sommassi tutte le cose che non credevo e invece poi, potrei davvero cominciare a credere.
Uno, due, tre: respiro
Non credo di poter continuare così
Uno, due, tre: respiro
Torno a riva /


 

cose di siciliai viaggi di tfmmusic makes the peoplePost a punti

TuttoFaMedia • agosto 3


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo agosto 3 - 19:45

    a me non frantumi proprio niente se continui all’infinito a parlare di londra…eh eh…forse sono un po’ di parte…

    una cosa eia non ho capito: come, chiudi tfm? ma ti sono entrate abbondanti scorze di cacioricotta nel cirvieddo o l’acqua di palermo è inquinaterrima???che cavolo stai dicendo, willis!J

  2. matteoEdario agosto 4 - 07:16

    Uh, uh, non dirmi che c’era la brava&fine Sabbbrina GGGhio in partenza per il sircus

    Ho deciso che deve diventare la nuova Pamela Prati, ho deciso. Spenderò tutti i miei soldi in messaggini.

    d.

  3. velenero agosto 4 - 09:20

    Attento che rischi l’insolazione con i capelli a zero, TFM…

  4. TuttoFaMedia agosto 4 - 11:24

    JouJou: gli è che prima o poi anche i ricordi è meglio lasciarli in fondo ad un cassetto (come sono smielenso, ogiorduì). E comunque: si dice “ciriviaaaaddu” (se stavi imitando il dialetto siculerrimo)

    Dario: no, non c’era la futura subrèt (che si tirerà i capelli con valeriona marini, sennò mi crolla un mito). Erano quattro dell’ultima edizione: l’unica di cui ricordo il nome è tal manola (quella con il frangettone alla tatangelo). Poi c’erano una toscana, quella con il vocione arrogante e altri due “cantanti”. Sai l’argomento di conversazione sul pulmino dall’aeroporto all’aereo? “AntonelloDiMaria”. Indovina come ne parlavano, di lui, del suo disco e della sua brillanterrima partecipazione a Sanremo…Ahahahah, in quel momento mi sentivo molto pubblico parlante (o silente).

    VV: dici che non serve passare la crema anche sul cuoio capelluto? Non mi intendo di “colpi di testa” ;)

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>