TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

1

La discrezione spalmata showman

 RosarioTindaro, sei bravo. RosarioTindaro, come fai la radio te, non la fa nessuno. RosarioTindaro, sono lontani i tempi delle spiagge. RosarioTindaro, sei trasversale e piaci a tutti: nonne, bambini e politici. RosarioTindaro, ci fai tanto ridere. RosarioTindaro, tantissimo, specie con camilleri, minà e maikbongiorno. RosarioTindaro. Ma: il troppo stroppia. Giuro che è vero.

0

Sicilia 3 #: siamo (siete) tutti un po’ siciliani

 “Base prima, non c’è nessuno in Italia che non sia un po’ siciliano. Che non sia emigrato, che non abbia una cognata, una zia (chissà com’è, vengono sempre in mente, parlando di Sicilia, le donne. Persino Bossi, quando è in difficoltà, vanta una moglie siciliana). Base seconda, tutti sanno che l’Italia è fatta di Sicilia…

Continua

3

Sicilia 2 #: ballerine e buttane

 Ci sono gli stereotipi usati come fini e gli stereotipi usati come mezzi. E c’è Emma Dante, regista teatrale palermitana. ‘Mpalermu, Carnezzeria, Mishelle di Sant’Oliva, Vita mia. Finita la trilogia (più o meno, ne mancherebbe uno, ma tant’è) in quel di Roma, TFM può parlare. Grida, di dolore, di libertà. Sono soli, e sono liberi,…

Continua

6

Sicilia 1 # Un vento caldo annuncerà il risveglio di tempi migliori

 A parte il fatto che con i capelli lunghi sta da dio, non se ne vuole andare. Dal lettore. Il disco. Chiudo gli occhi -ma anche no, abbasso la poesia- e mi sento a casa. Non ci posso tornare, a casa, ma lei -la mia casa, la mia terra- attraversa in verticale le tracce che…

Continua

4

Ma tu lo sai perchè i Pink Floyd si chiamano così (Pink + Floyd, intendo)?

 La luna, una grossa patata sbucciata per tre quarti. Goodbye blue sky: empty spaces, che ci vuoi fare. E’ solo e tutto un’impressione, attraverso il notturno pieno di cinesi ed extracomunitari. Un ragazzo consuma la sua sigaretta al vento della notte, il tempo di un semaforo che non lampeggia. E mai lo farà. Una prostituta…

Continua

10

Anche il Mito (della Moto) piange

 Mentre l’Italia tutta è in febbrile stallo in attesa delle scioccanti rivelazioni che il bello&bravo&mi-hanno-rubato-l’anima Luciano Moggi sta facendo (pare che al suo ingresso in Procura lo abbiano sentito urlare “Muoia Sansone co tutti i filistei!!!!” E chi addatremà tremi, caro signor tu che esigi gli scudetti manco fossero bruscolini e/o noccioline), gli altri sport…

Continua

7

Come ti persuado -forse- l’elettore in altre faccende affaccendato

 Driiin(non riesco a rendere la suoneria monofonica anteguerra del mio reperto siemens, altresì detta carriola, quindi fidatevi del suono universale)“Pronto?”“Signor TFM? Buongiorno, sono XXX, direttore del Centro XXX”“Salve, mi dica”“La chiamo per…”“Un attimo: ma come avete il mio numero di cellulare?”“Era nella nostra banca dati. Abbiamo qui una sua dichiarazione di assenso al trattamento…”“Vabbè vabbè….

Continua

0

Chiedi alla polvere, Mater Natura, Il regista di matrimoni, Le particelle elementari, Sangue

 Una scena alla volta, senza spingere, chè oggi mi va di fare il maestrino, senza sprecarmi. 1) Chiedi alla polvere, di R.Towne con Colin Farrell, Salma Hayek Interno di un bar. Lo scrittore Arturo Bandini e la cameriera Camilla, di origini messicane, stanno litigando. Qualche giorno prima Arturo le ha regalato un suo racconto. Camilla…

Continua

4

Saccà saccà una ne dice e cento ne fa: le sofferte decisioni di un uomo tutto d’un pezzo

 L’illuminato direttore di RaiFiction, il bello&bravo&non- so- più- come- farmi- notare- visto- che- tra- un- po’- sloggio- dal- mio- ruolo- di- supercompetente- della- fiction, ovvero AgostinoSaccà, ha svelato i motivi dello slittamento della serie su GiovanniFalcone, che avrebbe dovuto essere trasmessa in questi giorni. Poichè uno dei candidati alla presidenza della regione Sicilia è RitaBorsellino,…

Continua

1 2