TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

4

Luca Guadagnino, Mundo Civilizado

 

Non so se in questo momento il film Melissa P sia ancora in testa alle classifiche. Io non ho letto il libro, ma il film conto di andarlo a vedere, appena torno. Motivo: ho apprezzato molto i due lungometraggi precedenti del regista, Luca Guadagnino, ovvero “The Protagonist” con TildaSwinton e, soprattutto, “Mundo civilizado”, con Libero De Rienzo e Valentina Cervi. Bellissimo documentario, con Catania sullo sfondo, “MundoCivilizado” sorprende, eccome se sorprende. Vedere per credere.

recensioni

TuttoFaMedia • novembre 29


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo novembre 29 - 16:22

    c’è una cosa che mi gira in testa da qualche giorno, ho perso il conto, e che non c’entra nulla con MelissaP ( di cui mi interessa poco ) o di LiberoneDeRienzo ( e qui interessa eccome…) ma …

    ma te… mica eri all’inaugurazione dell’anno accedemico in Roma alle 12 in punto l’altro giorno per caso? mentre facevo la spremuta mi è sembrato per un attimo che Rai1 t’inquadrasse sullo sfondo…

    non vorrei essere allucinato già di prima mattina..

    da.

  2. stefanomassa novembre 29 - 19:05

    c’è stato molto dibattito….su sto film e sul libro..secondo me è stato uno spot ben orchestr4ato, e la melissina ha incassato bene, che ne dici?

    ciao stef

    da me si parla di illusionismi…

    bye stef

  3. TuttoFaMedia novembre 30 - 19:01

    No, non ero io all’inaugurazione. Vorrei inaugurare tante cose nella mia vita, tipo un lavoro che non mi faccia del tutto schifo. Comunque non è la prima volta che qualcuno mi vede dissociato. E’ già capitato:

    -ad un concerto di moltheni ;)

    -in una cabina telefonica a pantelleria.

    -in giro per vienna

    Forse è vera la teoria dei vari sosia sparsi per il mondo o forse piu’ semplicemente ho la faccia un po’ banale ;)

  4. RosaPenny agosto 24 - 00:05

    Lo sto rivedendo proprio ora, Melissa P -su sky-. E se ti dovessi dire, il libro è tutto un altro discorso… L’hanno proprio travisato, personaggi che non esistono compaiono, personaggi che esistono vengono ignorati… boh.

    Non ci siamo, non ci siamo.

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>