TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

1

Piroso, l’omino duracell

 

Da qualche tempo su La7 esercita i suoi superpoteri un eroe dei nostri tempi, uno dei tanti lavoratori schiavizzati (ma, credo, non sottopagato). È in onda alle otto del mattino, con un  talk show-dibattito, spesso di matrice politica, e alle otto di sera, con il telegiornale, da poco rivoluzionato: fatti e servizi sono ormai un pretesto per chiacchierare e commentare con un ospite più o meno importante in studio. Ebbene, l’eroe in questione, l’omino duracell della tv italiana tutta, si chiama Antonello Piroso. Già compagno di lavoro di Eva Robin’s (“Primadonna”, programma flop di Boncompagni di qualche anno fa), autore televisivo (“Non è la rai”, “La casa dei sogni” con Milly Carlucci, “Iva show” con la Zanicchi, “Domenica In” con Amadeus), giornalista della carta stampata (“Repubblica”, “Panorama”), arriva a La7 su ‘segnalazione’ (la definisce così lui stesso in un’intervista a Sabellifioretti) della sig.ra Tronchettiprovera, ovvero la bella Afef. Ben presto, forte del successo di “Omnibus”, il talk del mattino brillante e chiaro come un parquet tirato a lucido, è stato promosso vicedirettore del tg de La7. Da allora, condizioni inumane di lavoro. Fai colazione al mattino e te lo trovi lì, bello pimpante a discettare e stuzzicare ospiti di destra e di sinistra. Torni a casa dal lavoro e durante la cena te lo ritrovi speaker, conduttore, moderatore, intervistatore. Insomma un tuttofare, un jolly, un limone da spremere fino all’ultima goccia. Vabbè che realizza ottimi programmi a costo zero, vabbè che è bravo nel fare domande un po’ meno appiccicaticce della media rai-set (e per questo è confinato al 3% di share, se va bene), ma davvero non c’è nessuno in grado di dare il cambio a questo poveretto? Davvero non esiste rimedio per tutelare questo panda dell’informazione televisiva italiana? Salviamo questo lavoratore indefesso, difendiamo i suoi diritti come se fossero i nostri! 

Antonello Pirosogiornalisti in prima lineamonografie

TuttoFaMedia • ottobre 17


Previous Post

Next Post

Comments

  1. utente anonimo aprile 6 - 14:23

    IO PIROSO LO ADORO!!!!!!!

Lascia un Commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>