TuttoFaMedia

L'essai, l'assai

Schiavone roland-garros
1

Questo giugno che non tornerà – Mentre Francesca Schiavone, a Budapest

 (5 anni fa Serena Williams non vinse il Roland Garros) – Non ho mica capito che devo fare – You have to wait here – Here dove? – There, there L’aeroporto di Budapest è grande quanto il salotto di casa dei miei. Arrivi che è tutto scritto in questo trionfo di z, di s, di…

Continua

Cookie
8

Memorie di un anziano che al liceo aveva scelto le ore sperimentali di informatica “tanto l’inglese poi me l’imparo quando vado a Londra con la vacanza studio dell’ufficio di mio padre”

 Una decina di giorni fa mi è arrivata la prima di una serie di mail automatiche dall’azienda a cui pago i piccioli una volta l’anno per tenere questo blog che una volta era poco più di una moleskine piena di appunti scritti male, al buio, di fretta e poi (fase due) è diventato qualcos’altro e…

Continua

Eros
4

Il Festival di quasi tutti: questo applauso lo facciamo al Signore

 Molti anni dopo Felicita Anania si sarebbe ricordata di quella remota serata in cui suo padre Aurelio l’aveva condotta sul palco della più importante manifestazione canora del Paese, facendole fare la prima, gigantesca figura di merda della sua vita. L’Italia allora era un villaggio che stava ricostruendosi dalle macerie, molte cose avevano perso di significato…

Continua

spaak
4

Appunti sulla tv che ci circonda

 No, ma la tenerezza che mi fate quando parlate di tv senza saperne un cazzo. Veramente, dovremmo metterci tutti assieme attorno a un tavolo e dare un nome a questa coazione a ripetere, a credere che A è proprio A, a starnazzare tutta la sera su Catherine Spaak, sui #complotti, lagente svegliaaaa!, laddove persino un…

Continua

cinémathèque
0

Felici così

 Tim Burton e Helena Bonham Carter si separano. A me piace ricordarci così, felici tutti e tre: Tim che mi tiene la porta della Cinémathèque, Helena che fa una foto a Tim e io che faccio una foto a Helena che fa una foto a Tim. Rewind. *** Fare l’abbonamento alla Cinémathèque. Questo a dicembre, alla…

Continua

the-decemberists-nick-offerman
3

Anche io, se fossi la mia indie-rock-band preferita, chiamerei Nick Offerman a fare cose nei miei video

 Come indica l’enorme freccia luminosa che ho scelto ultimamente come header, Nick Offerman è il vero nume tutelare di questo blog. Voglio dire, uno che crea questa cosa come potrebbe non esserlo? (E poi è il marito di Megan Mullally) (apprezza il fatto che io non stia nominando Parks & Recreation) (O Chris Pratt). Offerman,…

Continua

Virna Lisi
0

Buongiorno Adriana, ti ho portato quei racconti di Salinger

 “Ma signora Balestra cosa fa, mi dà degli sganassoni?”

Serie metro
0

Per tornare a casa prendo la 1-bis a Friday Night Lights e scendo a Treme

 Télérama ha diffuso un’infografica sulle “200 migliori serie di tutti i tempi” (eppure ne mancano, ma non è questo il punto). Le serie sono state divise per categoria. Ogni categoria corrisponde a un’ipotetica linea della metro e, come ogni mappa cittadina (evoluta) che si rispetti, si incrocia con altre categorie. Esempi: la 1 sono i capolavori,…

Continua

TransparentLogo
9

The he and the she

 - La prima stagione di Transparent (Amazon, 10 episodi) – [Sala da pranzo. Mort/Maura e la sua ex moglie Shelly stanno pranzando. Parlano e mangiano, con le posate. Con le posate e con le mani. Shelly: Allora, adesso che vuoi essere una donna tutto il tempo…Vuoi ancora uscire con le donne? Maura (quasi stupita da quella…

Continua

1 2 3 232